Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Primi stacchi di uva Victoria in Puglia, ma e' ancora presto per la vera commercializzazione

"Con una quantità tra le 7 e le 10 tonnellate al giorno, abbiamo iniziato la raccolta delle uve, sotto copertura, delle varietà Victoria e Black Magic. Stiamo parlando di volumi molto ridotti. Infatti, le condizioni climatiche sfavorevoli del mese di maggio hanno ritardato le operazioni di raccolta anche per le uve coperte".

A riferirlo è Antonio Cantatore, agronomo nonché responsabile commerciale della Cantatore Antonio & Figlio S.r.l., una realtà imprenditoriale, giunta alla quinta generazione e leader nella produzione ed esportazione di uva da tavola, che commercializza i suoi prodotti sotto il brand Bergware.

Seppure le coltivazioni, grazie alle alte temperature dell'ultimo periodo, sembrano aver recuperato in parte il ritardo registrato nella fioritura e, di conseguenza, nella commercializzazione, le uve pugliesi ancora non sono giunte a una giusta maturazione, salvo che per alcune produzioni, in areali circoscritti, dopo aver selezionato meticolosamente i grappoli da immettere in commercio. 

"Occorre selezionare l'uva in base alla maturazione; bisogna infatti scegliere i grappoli che abbiano raggiunto le giuste caratteristiche commerciali, come ad esempio il grado zuccherino. Attualmente, per la Victoria si ha un grado brix di 17, mentre per la Black Magic siamo sui 15 gradi. Malgrado i volumi siano ancora limitati, solo una piccola parte del prodotto rimane in Italia. I mercati che forniamo in questo periodo, infatti, sono quelli della Germania, Francia e Paesi Bassi (2,40-2,60 euro/kg). I consumatori stranieri reputano queste uve precoci comunque di qualità, rispetto ai consumatori italiani che preferiscono uve più dolci e più saporite. Il grado zuccherino cui l'Italia è abituata, infatti, ancora non è stato raggiunto".

"Il caldo di questi giorni permette all'uva di maturare più velocemente. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, a causa delle temperature anomale che hanno inizialmente posticipato la maturazione, si registra una flessione di quasi il 30% nei volumi in fase di raccolta. Stiamo effettuando stacchi da qualche giorno, ma non possiamo ritenere ufficialmente aperta la campagna commerciale dell'uva da tavola pugliese".

"Quest'anno, la situazione è stata complicata per le partite più precoci, dove la fioritura è stata condizionata da temperature fredde e dal cielo coperto, condizioni che non aiutano la fioritura. In molte produzioni, infatti, si è verificata la mancata formazione del seme, determinando così un ingrossamento anomalo della bacca, con una forma più tondeggiante invece che allungata".

"Pertanto, prendendo come riferimento la varietà Victoria, sulla stessa pianta si possono trovare i grappoli terminali (quelli che sono fioriti durante il perdurare delle anomale condizioni climatiche) con una forma tondeggiante, mentre i grappoli basali sono più allungati, grazie alla loro fioritura durante le temperature più calde e al maggiore irraggiamento solare".

Contatti:
Cantatore Antonio & Figlio Srl
Tel.: (+39) 340 9369214 - 368 648323
Email: exportcantatore@libero.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto