Sudafrica: il raccolto di Navel diminuisce di 2,4 milioni di cartoni

In tutto il Sudafrica, la raccolta di arance Navel ha avuto un avvio lento e il settore registra agrumi più grandi (fino al 60% del calibro 64+) e una resa inferiore. Un inizio sfavorevole della stagione della Navel potrebbe avere un effetto a catena sulla Valencia.

Dall'inizio della stagione, la stima di esportazione per la Navel è stata rivista al ribasso di 2,4 milioni di cartoni, da 26,8 milioni a 24,5 milioni di cartoni equivalenti da 15 kg ciascuno. Adeguamento al ribasso anche per la Valencia: 51,8 milioni di cartoni (dai 52,8 milioni previsti).

La regione di produzione di Senwes (Marble Hall/Groblersdal), che l'anno scorso registrò 8,9 milioni di cartoni esportati (diventando quella principale per la Navel in Sudafrica), quest'anno registra un calo del 30% rispetto ai volumi del 2018 e una flessione del 25% sulla stima di esportazione iniziale di 8 milioni di cartoni.

Tuttavia, nelle province del Capo Orientale e del Capo Occidentale (entrambe equivalenti in produzione alla zona di Senwes) la situazione della Navel appare molto diversa: la raccolta delle tardive come Cambria e Autumn Gold inizierà tra due o tre settimane, la colorazione è buona.

"Gli acquirenti dovrebbero sapere che possono venire da noi per una buona qualità, poiché stiamo entrando in produzione con nuove varietà", ha dichiarato un agrumicoltore della Citrusdal nel Capo Occidentale. "La diminuzione nell'area di Senwes dovrebbe creare un'opportunità per le altre regioni in questa stagione".

Nella valle del Sundays River, nel Capo Orientale, l'inizio lento dovuto alla colorazione sarà compensato da un numero maggiore di Navel tardive.

Senwes: grandine, vento e colorazione lenta
La stagione della Navel precoce è stata molto difficile: alcuni produttori non sono stati in grado di esportare un singolo cartone.

L'area è ora impegnata con le varietà tardive Rustenburg e Cambria, così come con la Turkey Valencia. Le Midknight dovrebbero seguire tra circa due settimane in questa zona.

Lo stress ai frutteti dovuto al raccolto eccezionale dell'anno scorso,  l'effetto della sporadica grandine registrata durante il periodo estivo, i problemi causati dal vento hanno influenzato alcuni lotti in alcune aziende. Ma è stata la grandine a infliggere il maggior danno.

Lo sviluppo del colore ha ritardato, il che si è tradotto in bassi livelli di acidità; gli agrumi di grande calibro hanno presentato problemi di granulazione. Di conseguenza, i produttori di Senwes hanno optato per il mercato locale e per l'industria del trasformato in succo come alternative all'esportazione.

"Non serve creare aspettative irrealistiche nel raccolto della Navel"
"E' un grosso danno", ha affermato un produttore della zona, sottolineando che potrebbe creare opportunità per i produttori di arance in altre parti del Paese.

Nel Capo Orientale e Occidentale, i produttori si stanno avvicinando al loro picco stagionale della Navel, dopo un lento inizio dovuto allo sviluppo della colorazione, con segni visibili per via del vento.

Quando ci si trova di fronte a una resa di arance Navel precoci del 15-20%, alcuni produttori scelgono di lasciare il frutto a maturare sull'albero e venderlo sul mercato interno.

Il raccolto delle Navel tardive a Senwes sta migliorando, ma tutti i produttori con cui FreshPlaza ha parlato ripetono che è importante che il mercato capisca che i volumi sono in calo. La qualità è in generale superiore alle Navel precoci e di mezza stagione.

"E' inutile creare aspettative irrealistiche per quanto riguarda i volumi di Navel sudafricane in questa stagione", ha avvertito un agrumicoltore di Senwes.

Rischio di eccesso di offerta in Cina
Un mercato vuoto in Cina ha richiesto grossi volumi di Navel, il che potrebbe tradursi in un eccesso di offerta. Si tratta di una preoccupazione, in particolare alla luce del mezzo milione di cartoni di Valencia egiziane recentemente inviate in Cina. A causa della lenta colorazione, alcuni frutti gialli sudafricani sono arrivati in Cina, dove hanno trovato la concorrenza delle Navel australiane ben colorate. Un produttore ha osservato che la Navel Palmer è troppo gialla per quel mercato.

Vi sono timori di un collo di bottiglia per quanto concerne l'offerta in Cina. Questo potrebbe danneggiare un prodotto marginale che non soddisfa pienamente le esigenze del mercato.

Sembra esserci un allontanamento generale dal Medio Oriente, guidato dai maggiori calibri della stagione; alcuni produttori però notano un crescente apprezzamento delle varietà tardive di Navel come prodotto premium: i prezzi sono equi per calibri specifici come 72 e 88.

Inoltre, sul mercato russo si trovano ancora agrumi egiziani e su quello europeo sono disponibili agrumi spagnoli. L'attuale ondata di caldo rallenta le vendite di arance.

Il raccolto di arance egiziane sta aumentando e le Valencia rimarranno più a lungo sul mercato rispetto al passato. La posizione geografica offre loro un grande vantaggio in termini di transit time e costi logistici.

Campagna della Navel statunitense in ritardo rispetto al 2018
Negli Stati Uniti, la campagna della Navel è in ritardo rispetto allo scorso anno: dovrebbe iniziare la seconda settimana di luglio.

Le Navel sono già schiacciate da altre tipologie di agrumi (soft citrus) e si prevede che le Valencia possano subire la stessa pressione nei prossimi anni.

I margini di redditività sulle Navel (specie quelle precoci) sono tra i più bassi nel settore agrumicolo.


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto