Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La busta Süperbag potrebbe consentire un risparmio di 170 ton di plastica ogni anno

Il Lussemburgo ha in programma di risparmiare 170 tonnellate di plastica all'anno con un nuovo prodotto lanciato martedì scorso in 10 negozi e supermercati del Lussemburgo. Süperbag è il nuovo alleato degli acquirenti pensato dalla piattaforma di gestione e riduzione degli sprechi Valorlux e dalla federazione dei dettaglianti CLC.

Poco più di una settimana fa, il direttore di Valorlux, Claude Turping, ha dichiarato alla stampa: "Questa iniziativa ha lo scopo di ridurre l'utilizzo di buste in plastica monouso nel reparto ortofrutta dei negozi alimentari". Turping ha aggiunto che il secondo obiettivo è quello di aiutare il consumatore a passare ad abitudini più sostenibili.

Al costo di 0,35 euro, la busta può essere usata per sostituire le buste in plastica monouso (con uno spessore più basso di 15 micron) nell'acquisto di frutta e verdura sfusa presso i punti vendita Aldi, Auchan, Cactus, Cora, Delhaize, La Grande Epicerie Massen, La Provençale, Match, Naturata e Pallcenter.

Süperbag è prodotta dal PET, ed è una busta riciclabile, lavabile e che può contenere fino a 4 kg di prodotti ortofrutticoli. Le buste hanno un'etichetta dove si può posizionare il codice a barre dei prodotti ortofrutticoli pesati, facilitando al cassiere il passaggio degli articoli sullo scanner. Una volta che le buste si danneggiano, il punto vendita partner le sostituirà senza costi aggiuntivi. Tra il 25 e il 30 giugno, i consumatori hanno potuto beneficiare di un'offerta di introduzione che prevedeva l'aggiunta di una busta gratuita per ogni Süperbag acquistata.

Cactus elimina le buste per i prodotti ortofrutticoli
La portavoce di Cactus, Karin Pütz, ha riferito a Delano che nei punti vendita Cactus del Lussemburgo la busta Süperbag sostituirà le più piccole buste per prodotti ortofrutticoli che la catena lussemburghese utilizza da agosto 2017. Secondo Pütz, la catena ha venduto circa 50 confezioni da 4 buste al giorno nei suoi punti vendita.

Nel frattempo, i servizi di punti di raccolta alimentare come Auchan Drive e Cora Drive decideranno come imballare la loro frutta e verdura sfusa per i clienti del servizio. Aldi, che in Lussemburgo ha 16 punti vendita, all'inizio di giugno aveva riferito a Delano di avere in programma l'introduzione di frutta e verdura sfusa nei mesi successivi.

Da gennaio 2019, i negozi non offrono più buste in plastica monouso che siano più spesse di 15 micrometri.

Riduzione della plastica del 90%
Da 15 anni, nei punti vendita lussemburghesi sono disponibili all'acquisto gli Eco-sac riutilizzabili. Secondo Valorlux, ciò ha portato a una riduzione del 90% nel consumo di buste in plastica monouso (con un peso tra 15 e 50 micron).

Valorlux ha spiegato che nel 2018 sono state usate 42 milioni di buste in plastica monouso con uno spessore di 15 micron o minore, che equivalgono a 70 buste per abitante. In termini di risorse impiegate, tale cifra equivale a 189 ton di plastica, 100.620 metri cubi di gas, 104 ton di carburante e 394 ton di CO2.

Fonte: delano.lu/


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto