Entro il 2025, 600mila container saranno dotati di dispositivi di tracciamento

Nell'ultimo decennio, il trasporto marittimo è andato incontro a una rivoluzione tecnologica, segnata da tendenze verso tecnologie di tracciamento e piattaforme blockchain, come TradeLens.

SeaIntelligence è convinta che questa tendenza ora stia decollando non solo perché queste tecnologie stanno diventando più scalabili, ma anche perché i clienti si aspettano informazioni in tempo reale e trasparenza per le loro spedizioni.

Dal momento in cui sul mercato sono approdate tecnologie di tracciatura scalabili e più a basso costo, la digitalizzazione delle spedizioni in container ha rotto gli argini - secondo Lars Jensen, amministratore delegato e partner di SeaIntelligence - con l'annuncio da parte di più vettori di progetti di digitalizzazione dei container su larga scala. A maggio, CMA CGM ha dichiarato che aggiungerà 50mila dispositivi di tracciamento di container nella sua flotta e questo mese Hapag-Lloyd ha annunciato che implementerà i dispositivi in 100mila dei suoi container.

Il monitoraggio in tempo reale fornisce informazioni a fornitori e vettori sulla posizione delle spedizioni, sulla loro condizione e sul percorso da seguire per ottenere una consegna più efficiente. Pertanto SeaIntelligence prevede che i vettori che offrono questo servizio in modo più rapido e affidabile avranno un vantaggio competitivo nel settore.

Jensen ha riferito a Supply Chain Dive: "Passerà rapidamente dallo stato di strumento di diversificazione in termini competitivi all'essere una qualifica indispensabile". Mentre le catene globali di fornitura continuano a espandersi, diventare più complesse e sempre più intermodali, oltre alla competitività anche il monitoraggio in tempo reale e la digitalizzazione potrebbero avvantaggiare le operazioni dei vettori.

Con TradeLens, la piattaforma di Maersk e IBM, le transazioni cartacee tra i vettori internazionali che richiedono molto tempo sono un ricordo del passato e contratti e prezzi possono essere elaborati rapidamente e in modo sicuro e trasparente grazie alla blockchain. 

La combinazione di queste tendenze potrebbe trasformare in futuro il trasporto marittimo; tuttavia Jensen avverte che una sfida importante per le imprese sarà quella di conservare queste reti di dispositivi e sistemi di tracciamento.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto