COSCO Shipping Ports: a maggio i terminal portuali hanno movimentato 8,6 milioni di teu (+2,9%)

Lo scorso mese i terminal portuali che fanno capo al gruppo cinese COSCO Shipping Ports hanno movimentato un traffico dei container pari a 8,6 milioni di teu, con un incremento del 2,9% sul maggio 2018.

Fra i terminal del gruppo nel Mediterraneo, nel maggio 2019 il traffico containerizzato movimentato dalla Piraeus Container Terminal (PCT), la società che movimenta la quasi totalità dei container nel porto del Pireo, è ammontato a 453mila teu (+25,7%), la filiale spagnola COSCO Shipping Ports (Spain) Terminals ha movimentato 342mila teu (+5,7%), la partecipata egiziana Suez Canal Container Terminal (SCCT) ha movimentato 263mila teu (+20,8%) e la partecipata italiana Reefer Terminal del porto di Vado Ligure 6mila teu (+0,1%).

Nei primi cinque mesi di quest'anno i terminal del gruppo hanno movimentato complessivamente 40,8 milioni di teu, con una progressione del 4,4% sul periodo gennaio-maggio del 2018, di cui 29,5 milioni di teu movimentati dai terminal nei porti cinesi (+1,6%) e 11,3 milioni di teu dai terminal nei porti esteri (+12,6%).

Tra questi ultimi, la società terminalista greca PCT ha movimentato 2,1 milioni di teu (+23,7%), quella spagnola COSCO Shipping Ports (Spain) Terminals 1,6 milioni di teu (+9,1%), quella egiziana SCCT 1,1 milioni di teu (+4,8%) e la partecipata italiana Reefer Terminal 24mila teu (-21,4%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto