La campagna statunitense delle mele alle sue battute finali

Le scorte di mele di produzione statunitense continuano a essere immesse sul mercato interno, anche se ora la domanda potrebbe diminuire per lasciare spazio ai frutti estivi.

"Stiamo ancora spedendo merce raccolta lo scorso anno. Per alcune varietà, ci stiamo allungando più che per altre. Le mele più popolari le abbiamo esaurite ", dice Jim Allen della New York Apple Sales Inc. con sede a New York. "Confezioneremo mele fino a giugno, e forse anche fino agli inizi di luglio".

Alla Apple King LLC. con sede a Yakima (WA), Michael Saunders nota l'anno era cominciato con un raccolto minore. "Visto il livello di movimentazione, è sembrato un grande raccolto. A livello nazionale abbiamo centrato l’obiettivo, ma le esportazioni sono ben al di sotto dei livelli degli ultimi anni", dice. "Questo è in parte dovuto ai dazi doganali, ma anche a un abbondante raccolto europeo, a una produzione nazionale importante e alle importazioni provenienti dall'emisfero australe".

Foto: New York Apple Sales.

Varietà rimanenti
In termini di varietà, Allen della New York Apple nota che ci sono ancora le Red Delicious, McIntosh, Empire e alcune Fuji, mentre hanno terminato le Royal Gala e le Honeycrisp. (New York Apple sta importando mele Koru dalla Nuova Zelanda, insieme alle Honeycrisp).

La Apple King dispone ancora di mele Red Delicious, Fujis, Granny Smith, Royal Gala e Cripps Pink (Pink Lady) e non ha più Honeycrisp, Golden Delicious, Braeburn, Crimson Delight, Romes e tutte le varietà biologiche.

Al contempo, la domanda rimane bilanciata, anche se forse in lieve calo, a seconda della varietà. "La domanda diminuisce sicuramente quando entriamo nei mesi estivi. Ci troviamo infatti a competere con le ciliegie, ora un segmento dominante, e con i piccoli frutti della California e del Sudest", dice Allen. "C’è comunque una buona richiesta anche della nuova mela, la Koru. Il volume non è così abbondante come al solito, quindi la domanda rimane abbastanza buona".

Foto: Apple King LLC.

Ciò significa che i prezzi sembrano viaggiare su due livelli. "Il prezzo di alcune varietà è buono - Fuji, Gala, Granny Smith e Golden Delicious. Il prezzo della Red Delicious è buono per i calibri maggiori", afferma Saunders della Apple King. "Ma il prezzo è inferiore a quello che dovrebbe essere in questo momento, date le scorte che ci sono. Negli ultimi anni, in questo periodo i prezzi aumentavano".

Prezzi eccezionali sulle importazioni
Allen parla dei prezzi delle Korus e delle Honeycrisp di importazione come "eccezionali", data la disponibilità limitata. "Le Red e le Golden Delicious vengono prezzate sulla loro movimentazione, e la quotazione o è simile a quella dell'anno scorso", afferma Allen.

Foto: New York Apple Sales.

Mentre le attese per entrambe le varietà sono simili a quelle che si stanno verificando a livello domestico, dove le vendite forse sono più lente rispetto alle esportazioni, i produttori guardano avanti, al raccolto del 2019.

Nello Stato di New York, i coltivatori stanno ancora cercando di determinare la fioritura e l'allegagione. "Dobbiamo superare il calo di giugno per quanto riguarda New York, e dobbiamo aspettarci un raccolto minore rispetto al normale, a causa di una fioritura più debole", dice Allen, notando che queste previsioni sono ancora premature.

Nel frattempo a Washington, durante la fioritura, Saunders osserva che sembrava che lo Stato dovesse registrare un raccolto record. "C'è stato un evidente calo naturale e il volume del raccolto si è ridotto a una dimensione gestibile", dice. "Non è chiaro in questo momento cosa ciò possa implicare, ma diciamo per certo che non si vorrebbe più assistere a un calo del raccolto".

Per maggiori informazioni: 
Jim Allen
New York Apple Sales
Tel: +1 (518) 477 7200
JimA@newyorkapplesales.com 
www.newyorkapplesales.com

Mike Saunders
Apple King LLC 
Tel: +1 (509) 966-4830
mike@appleking.com 
https://appleking.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto