Evento dimostrativo in campo sull'uso dei feromoni

Suterra Europe Biocontrol ha tenuto la sua prima conferenza al Barcelo Hotel nella città di Valencia pochi giorni fa. Il tema del convegno è stato: feromoni e confusione sessuale. L'evento era rivolto ai professionisti del settore agricolo, sia nel settore commerciale che amministrativo. 

Carlos Colas, tecnico commerciale della Suterra Europe Biocontrol

Cristina Alfaro, direttore generale di Suterra Europe Biocontrol, ha aperto la conferenza. "I feromoni sono un'industria giovane rispetto ai prodotti chimici applicati all'agricoltura. Negli anni '80 si è sviluppata una maggiore consapevolezza riguardo a certi temi e le persone hanno iniziato ad avere un maggiore rispetto per l'ambiente. E' allora che anche gli studi sulle applicazioni in campo hanno preso vigore", ha detto Alfaro.

"L'efficacia dei feromoni è stata dimostrata: sono metodi specifici contro i parassiti, rispettano l'ambiente e la biodiversità e sono uno strumento importante per aiutare gli agricoltori a controllare i parassiti in modo molto sostenibile".

Il motto di Suterra è: lavorare per creare un mondo migliore, in modo naturale. "Siamo parte del settore fitosanitario e vogliamo contribuire con il nostro granello di sabbia a prenderci cura del pianeta", ha affermato Alfaro, aggiungendo che la compagnia è al lavoro per offrire e sviluppare strumenti per gli agricoltori, in modo che possano rispondere alle richieste del mercato.

L'evento è proseguito con una presentazione tecnica su di Dani Casado e Santiago Marti, rispettivamente direttore per lo sviluppo dei prodotti e manager di prodotto della Suterra Europe Biocontrol.

Durante la loro presentazione, hanno evidenziato l'uso di Puffer, l'aerosol che libera il feromone, senza generare alcun rifiuto di plastica in campo. Questo sistema è diventato un riferimento obbligatorio in materia di confusione sessuale. Il settore agricolo è sempre più interessato a queste sostanze naturali per combattere i parassiti con il massimo rispetto per l'ambiente.

Visita in campo con dimostrazione dei prodotti.

Successivamente, Alessandra Moccia e Silvia Aucejo hanno illustrato una presentazione sulla situazione globale della registrazione dei feromoni.

Infine, Susana Fernandez, direttrice dello sviluppo di SIGFITO, un'entità dedicata al riciclo dei contenitori fitosanitari con cui è associata Suterra, ha svolto una presentazione. Oltre alla produzione di prodotti sostenibili, Suterra rende più facile agli agricoltori riciclare i loro imballaggi essendo loro alleati e impegnati nella tutela dell'ambiente.

L'evento ha evidenziato la complessità della registrazione di questo tipo di prodotto e l'esigenza di adattare l'attuale quadro legislativo in materia a questo tipo di industria, che è abbastanza giovane. Suterra è impegnata a guidare i registri globali delle sue sostanze attive e svolge un ruolo importante in questa collaborazione con organizzazioni europee e internazionali.

L'evento si è concluso con una visita sul campo, per consentire ai partecipanti di vedere in prima persona l'effettiva applicazione del prodotto.

Contatti:
Suterra
Carolina Maset
Tel: +34 96 395 67 43
Email: marketing@suterra.com 
Web: www.suterra.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto