Avvisi

La clessidra



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Column Frits van der Meulen (KCB)

Previsioni positive per i prodotti olandesi

Durante la festività della Pentecoste, si assiste solitamente a un picco nella fornitura di verdure olandesi coltivate in serra. Ma quest'anno è un po' diverso. Ci sono meno volumi rispetto alla scorsa stagione. Questo è dipeso dalle temperature miti e per lo più secche che si sono avute finora. In generale, a beneficio della qualità dei prodotti.

La quantità di pomodori è accettabile, come anche la qualità, che è ottima e presenta pochissimi problemi. Anche diversi peperoni colorati risultano abbondanti nei canali commerciali. L’ente olandese preposto al controllo della qualità (KCB) ha riscontrato della marcescenza sullo stelo e nella parte interna, ma solo occasionalmente. In generale, la qualità dei peperoni è buona.

Tra i prodotti coltivati in serra esaminati dal KCB, i cetrioli si sono distinti fra gli altri. Sono pochi quelli rigettati dal KCB, perché la loro qualità è risultata buona. Le melanzane non hanno sorpreso: una buona qualità e pochi problemi.

Nelle ultime settimane, c'è stata sempre più lattuga iceberg olandese sul mercato la cui qualità, verificata da un rappresentante del KCB, è risultata ottima. Hanno cespi sodi e compatti, e una cassetta ne contiene comodamente una decina. Anche per questa verdura si sono riscontrati pochi problemi.

Fonte: KCB


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto