Rilasci di endoparassitoide per il controllo biologico della Tuta absoluta

La scorsa settimana è stato pubblicato sulla rivista Crop Ptotection uno studio del centro di ricerca argentino CEPAVE, in cui per la prima volta si valuta l'efficacia dell'endoparassitoide Pseudopanteles dignus nel controllo la Tuta absoluta in produzioni sotto serra.

Il crescente biocontrollo attuato attraverso rilasci stagionali inoculativi di uno o più agenti di controllo biologico ha dimostrato di essere un approccio affidabile per la difesa delle colture in serra e in pieno campo.

La tignola sudamericana del pomodoro, Tuta absoluta, è una dei principali parassiti dannosi per il pomodoro in tutto il mondo. In questo contesto, è stata valutata l'efficacia dell'endoparassitoide di larve americano, Pseudapantales dignus, nella riduzione delle popolazioni di T. absoluta, in una situazione di semi-campo in serra.

Nelle singole piante racchiuse in gabbie, cinque densità relative (2:1; 4:1; 4:2; 10:3; 10:5) ospite:parassitoide, Tuta absoluta:Pseudopanteles dignus, sono state valutate mediante tecniche di inclusione. Sono stati inclusi i controlli per ciascun trattamento. La parassitizzazione è stata consentita per 48 ore; poi le foglie con danni da tignola sono state rimosse e portate in laboratorio per l'allevamento delle larve dell'ospite, fino allo stadio di pupa o di bozzoli di P. dignus. Le percentuali di parassitizzazione sono state calcolate per ciascun trattamento e confrontate usando un modello lineare generalizzato (GLM) con funzione di collegamento binomiale.

"Le femmine di P. dignus non sono riuscite a parassitizzare a una densità ospite di 2 larve per pianta; nel frattempo, alle altre densità di ospiti testate, ha raggiunto dal 23 al 61% di parassitizzazione. La percentuale maggiore è stata osservata alla densità ospite:parassitoide di 10:3 - riferiscono i ricercatori - Questo esperimento sul campo ha dimostrato che l'efficienza di questo agente di biocontrollo diminuisce a densità di ospite basse, probabilmente influenzate da una riduzione degli stimoli di localizzazione dell'ospite. Inoltre, alle percentuali di rilascio di P. dignus più elevate, la parassitizzazione è diminuita a causa dell'autolimitazione delle femmine adulte da interferenze reciproche durante la ricerca dell'ospite. Pseudapantales dignus ha un potenziale significativo nei programmi di controllo biologico".

Fonte: Nadia G. Salas Gervassio, María G. Luna, Graciela M. Minardi, Norma E. Sánchez, 'Assessing inoculative releases of Pseudapanteles dignus (Hymenoptera: Braconidae) for the biological control of Tuta absoluta (Lepidoptera: Gelechiidae)', 29 maggio 2019, Crop Protection.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto