Spagna: alleanza tra Unica Group e Suranan

Unica Group, con sede in Almeria, ha appena firmato un accordo con la cooperativa Sunaran, situata a Palma del Rio, Cordova, mediante il quale la produzione è destinata a crescere fino a 450 milioni di chili nella prossima campagna.

La cooperativa Sunaran è composta da 100 agricoltori che coltivano 1.500 ettari con agrumi nella valle del Guadalquivir, per un volume di 50.000 tonnellate, che aumenterà nei prossimi anni, con l'entrata in produzione degli impianti più giovani.

Sunaran copre l'intera gamma di varietà di arance e pompelmi, con un periodo di produzione e commercializzazione che dura da ottobre a luglio. L'80% della produzione è destinato all'esportazione, con destinazioni principali UE, Canada, Medio Oriente, Cina e Corea del Sud.

Con questa operazione, ora ci sono 17 cooperative coinvolte nel progetto Unica Group, presenti a Almería, Granada, Murcia, Malaga, Cadice e Cuenca. La nuova produzione delle cooperative del gruppo Navarrese AN viene anch'essa commercializzata tramite Unica Fresh.

Sunaran afferma che metteranno a disposizione di Unica la loro esperienza nei mercati dei paesi terzi, così importanti per gli agrumi. L'alleanza darà a Sunaran l'opportunità di sviluppare progetti che "individualmente sarebbero più difficili da implementare".

Enrique de los Ríos, direttore di Unica, considera l'accordo "molto positivo" per la cooperazione tra gli agricoltori. "Non si tratta solo di unire, dare più reddito al produttore o fornire un servizio migliore ai clienti di diversi continenti; si tratta di continuare a perseguire un progetto comune. Le cooperative devono lavorare insieme di fronte a sfide importanti come la concorrenza dei paesi terzi, l'industria dei cibi processati, i cambiamenti nelle abitudini dei consumatori, la sostenibilità o la trasformazione digitale". 

Fonte: lavozdealmeria.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto