Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La testimonianza di Rosangela Appio (Op Primo Sole)

Metapontino: si conclude una soddisfacente campagna finocchio

Il 30 maggio è stato l'ultimo giorno di lavorazione del finocchio per la Op Primo Sole di Montescaglioso (MT). Questo ortaggio non ha risentito molto del maltempo, che invece ha colpito i trapianti di peperone, melone e angurie, tutti ritardati. Le condizioni meteo sfavorevoli si sono fatte sentire anche sulle fragole. Facciamo il punto con la responsabile vendite Rosangela Appio.

"Stilando un bilancio della campagna finocchio, da ottobre a dicembre 2018 si è registrata una situazione tranquilla, con volumi soddisfacenti e prezzi adeguati, sebbene non esaltanti. Intorno al 10 gennaio 2019, con l'arrivo del freddo, si è smosso un po' il mercato: le quantità sono diminuite e i prezzi sono rincarati. Questo andamento si è protratto fino a fine marzo: le quotazioni si sono mantenute e la qualità è stata costante".

"Nel metapontino, maggio è l'ultimo mese per il finocchio. Producendo in questo periodo varietà tardive come il Caravaggio, che si presenta più verde e più fibroso, ci siamo scontrati sui mercati con il prodotto di altri areali. Un finocchio più fresco, tenero e giovane che quindi ha prevalso nella scelta degli acquirenti", continua Rosangela.

"Ciononostante, non possiamo lamentarci. A maggio abbiamo continuato a lavorare con i nostri clienti esteri (Grande distribuzione). La Svizzera, ad esempio, normalmente termina l'import nella prima decade di maggio, quest'anno invece ha proseguito fino alla fine del mese". Altre nazioni di riferimento per il finocchio della Op, con quote minori, sono Austria, Germania e Francia.

"In generale, i paesi esteri richiedono un calibro medio-piccolo rispetto all'Italia, che va da 250 a 400 grammi – spiega Rosangela – La Svizzera, nello specifico, è un mercato che valorizza il finocchio, con prezzi medi più alti per tutta la campagna rispetto ad altre nazioni europee. La qualità che ci richiedono è però molto elevata: taglio netto e pulito, niente ossidazioni ad esempio".

Stagione del cavolfiore: tanto prodotto all'estero
"Lavoriamo cospicui quantitativi di prodotto sia coronato sia filmato. La campagna è proseguita senza troppi picchi né al rialzo né al ribasso, nessuna altalena in termini sia di prezzi che di volumi. Solitamente, sul cavolfiore è la Francia a disturbare con l'export, ma quest'anno si è avvertita meno la concorrenza".

Fragole: il maltempo l'ha fatta da padrone
"Il maltempo di maggio ha contribuito all'innalzarsi dell'umidità nelle serre di fragole. Ciò ha portato a una minore tenuta del prodotto, intaccandone la qualità. Le fragole spagnole sono state presenti in modo importante e preponderante a fine marzo/inizio aprile. Proprio in tali settimane hanno disturbato il mercato, spingendo vertiginosamente al ribasso i prezzi delle produzioni italiane e determinando un andamento negativo anche durante le festività pasquali e successive (25 aprile e 1 maggio, ndr). La situazione è migliorata in seguito".

"Per noi – conclude Rosangela – è il primo anno di produzione e commercializzazione delle fragole: dal punto di vista produttivo possiamo ritenerci soddisfatti, nonostante le condizioni meteo; per quanto riguarda i prezzi, invece, poteva andare meglio. Ma non ci fermiamo qui e non ci demoralizziamo".

Contatti:
Giuseppe Appio
Cell.: +39 333 9561321
Rosangela Appio
Cell.: +39 3891569876
OP Primo Sole
S.S. 175 km 30,500 sc
75024 Montescaglioso (MT)
Tel./Fax: +39 0835 201993
Email: info@opprimosole.com / op.primosole@pec.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto