Marchio Speranza: l'esempio di un'azienda che ha fatto il salto di qualita'

Imparare a comunicare in agricoltura

"Riuscire a commercializzare in proprio si traduce in un maggiore reddito per l'azienda, ma non senza un travaglio e una modifica profonda nel concepire l'agricoltura". Questo il giudizio di Alessandro Speranza, direttore commerciale dell'azienda di famiglia, costituita oltre 50 anni fa.

Da piccola azienda di produzione, oggi questa realtà produttiva e commerciale si pone sul mercato con obiettivi di crescita in chiave fortemente rinnovata. Strutture e serre moderne e tecnologiche, coniugate a un restyling complessivo dell'immagine, sono alla base di un percorso più concreto nell'agone della filiera ortofrutticola.

"Come a volte accade nel lavoro – continua Speranza – si commettono degli errori per inesperienza, come quello che abbiamo fatto noi tempo fa, sbagliando il nome del marchio e concentrandoci su una comunicazione troppo localistica, inefficace e dispersiva".

"Successivamente, però, abbiamo corretto il tiro, grazie ai sinceri consigli di esperti del settore che ci hanno fatto comprendere come il target del nostro marketing doveva essere proiettato verso una dimensione nazionale e internazionale. Ci siamo rimboccati le maniche e, con l'umiltà di sempre, abbiamo ricominciato partendo da un sito web accattivante ma anche approcciando a una comunicazione di grande livello internazionale, come il prestigioso giornale che pubblica questa intervista".

"Quest'anno, infatti, siamo stati a Fruit Logistica e siamo ritornati a Macfrut - ha proseguito il direttore commerciale - per far conoscere meglio il nostro nuovo marchio al pubblico di settore. Identificare un prodotto con un territorio come la Sicilia non sempre basta e quindi abbiamo iniziato a raccontare il nostro lavoro".

Lo stand aziendale in occasione di Macfrut 2019

"Per il momento siamo agli inizi, ma stiamo lavorando per approfondire la promozione attraverso lo storytelling, in cui vogliamo far emergere l'associazione dei nostri prodotti con la nostra cultura contadina pionieristica nell'orticoltura in serra. Vogliamo che i consumatori vedano sulle nostre confezioni chi siamo e come lavoriamo".

Oggi l'azienda è una realtà all'avanguardia sotto il profilo qualitativo, con certificazioni come GlobalGAP. Grande attenzione viene posta ai disciplinari di produzione con la riduzione continua di fitofarmaci e l'uso di insetti utili, nel segno della sostenibilità.

I prodotti a marchio Speranza sono coltivati su un'estensione totale di circa 32 ettari,suddivisi in 17 sotto serra (fuori suolo e con banchi di fertirrigazione di ultima generazione) e 15 in campo aperto. La produzione è totalmente tracciabile, dal seme alla confezione, con un valore aggiunto a garanzia e beneficio del consumatore finale.

I clienti dell'azienda sono le maggiori catene della GDO nazionale e alcune grandi OP italiane. Le referenze principali sono le melanzane tonde e viola il pomodoro ciliegino e grappolo, per un totale di 4.670 ton commercializzate in un anno.

Contatti:
Azienda Speranza 
Via Vicenza, 5 
97019 Vittoria (RG)
Tel + 39 3331197822
Fax: +39 0932 992146
Email: info@aziendasperanza.com
Web: http://www.aziendasperanza.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto