CMA CGM: miglioramento dei risultati trimestrali

Nel primo trimestre di quest'anno i ricavi del gruppo armatoriale francese CMA CGM sono ammontati a 7,41 miliardi di dollari, con un incremento del 36,9% sullo stesso periodo che è quasi interamente attribuibile al volume d'affari prodotto dalla CEVA Logistics, di cui il gruppo armatoriale attualmente detiene il 99,4% del capitale, quota che CMA CGM ha acquisito in gran parte negli ultimi mesi.

L'EBITDA al netto dell'effetto della cessione di proprietà, attrezzature e filiali è risultato pari a 779 milioni di dollari rispetto a 217 milioni di dollari nei primi tre mesi del 2018. Il risultato netto attribuibile agli azionisti è stato di segno negativo e pari a -43 milioni di dollari rispetto ad un passivo di -77 milioni nel terzo trimestre dello scorso anno.

Nei primi tre mesi del 2019 la flotta di portacontainer del gruppo, costituita da 511 navi (+3,4% sul primo trimestre 2018) per una capacità di carico pari a 2,69 milioni di teu (+6,6%), ha trasportato volumi containerizzati pari a 5,16 milioni di teu (+4,4%). CMA CGM ha specificato che all'inizio del 2019 la crescita dei volumi trasportati dalla flotta è risultata particolarmente dinamica sulle rotte intra-regionali e che i ricavi per contenitore trasportato sono aumentati lievemente rispetto al primo trimestre del 2018 in particolare relativamente ai servizi per gli USA e l'Africa.

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto