OP Sa Marigosa presenta la sua linea vegana

Reduce dalla proficua partecipazione a TuttoFood 2017, dove ha presentato la sua linea vegana, l'Organizzazione di Produttori sarda Sa Marigosa riconferma la leadership di un'azienda solida, con un'esperienza trentennale nel settore dell'ortofrutta fresca e trasformata. Proprio in questi giorni, l'azienda ha ottenuto il prestigioso riconoscimento Sardinia Food Award 2017, l'Oscar delle eccellenze del food e beverages sarde

 
In foto: Paolo Mele, direttore commerciale di Sa Marigosa, in occasione della consegna del premio Sardinia Food Award 2017 come migliore azienda di conserve tipiche di eccellenza.

Negli anni, l'azienda ha saputo interpretare le richieste di mercato non solo nell'ambito della produzione di prodotti freschi, ma anche nella trasformazione di prodotti di eccellenza.


In foto, Mario Mele al TuttoFood in occasione della presentazione della linea vegana.

E' in tale direzione che, facendo leva sull'esperienza maturata nel settore del fresco, attraverso l'attento controllo di tutte le fasi della filiera produttiva, ha puntato sulla trasformazione dei prodotti sottolio con verdure e ortaggi tipici di Sardegna.



Ciò ha permesso a Sa Marigosa di diventare la più importante Organizzazione di Produttori della regione, in particolare nella produzione di carciofo che coltiva in diverse varietà, in particolare il Carciofo Spinoso di Sardegna DOP.

L'OP Sa Marigosa, amministrata da Paolo Mele, opera a Riola Sardo (OR) tra lo Stagno di Cabras e il Golfo di Oristano: una località suggestiva dove sole e mare conferiscono al territorio il microclima ideale per la produzione di prodotti con eccellenti caratteristiche organolettiche.



L'azienda si estende in una fertile area di circa 800 ettari di terreni situati tra il Campidano, Medio-Campidano e Cagliari dove vengono coltivati meloni, angurie e carciofi di alta qualità. La produzione viene praticata prevalentemente in campo aperto, seguendo precisi disciplinari di produzione nel rispetto dell'ambiente e della sostenibilità.

I prodotti sono certificati con il marchio Veganok, la prima e unica certificazione etica per prodotti Vegan nata in Italia, composta da uno staff di vegani che hanno a cuore la diffusione di questa scelta etica, a garanzia del consumatore sull'assenza di parti di origine animale in ogni genere di prodotto.

"Il prodotto che identifica prioritariamente la nostra azienda e che rappresenta il nostro prodotto di punta nonché il territorio – racconta Poalo Mele (In foto con Salvatore Pala, direttore di produzione dell'azienda) – è il carciofo Spinoso di Sardegna DOP, di fatto la nostra referenza principale non solo nel fresco ma anche nelle conserve vegetali".

L'esperienza della trasformazione è una nuova sfida su cui l'OP sta puntando molto in termini di risorse e ricerca. L'idea di estendere la produzione ortofrutticola al settore della trasformazione, nasce innanzitutto dell'esigenza di destagionalizzare il prodotto, creare alternative di consumo e amplificare la visibilità del marchio.

"La nuova linea dei sottolio - sottolinea l'imprenditore - nasce da una filosofia radicata nell'azienda sin dalle sue origini: ossia il concetto di qualità dei prodotti freschi che, con le conserve vegetali, si estende anche al prodotto finito".

Le produzioni ortofrutticole, vengono lavorate nello stabilimento dei freschi di Riola Sardo e trasferite rapidamente dai campi ai laboratori di trasformazione dove, nel minor tempo possibile, vengono trasformate con cura e nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie. Ciascun prodotto segue un percorso di tracciabilità e rintracciabilità attraverso sistemi di monitoraggio di alto livello tecnologico.

Il Carciofo, le melanzane, le zucchine, i peperoni, i cavoli, i cardi e i funghi, sottolio e in creme, ottimi antipasti o condimenti per primi e secondi piatti, sono i protagonisti della linea "Pensieri di Chef", i grandi formati adatti al catering e alla ristorazione.

"Le nostre produzioni nel settore fresco coprono ormai i dodici mesi dell'anno, soprattutto con l'introduzione di nuove produzioni tra le quali asparago, finocchio e... la fragola, vera novità di questa stagione di cui siamo fieri e che è stata resa possibile grazie all'ingresso nell'OP di un nuovo importante socio".



"Ciascuna referenza è curata nei dettagli, anche dal punto di vista del marketing strategico e operativo: siamo convinti che nello scenario distributivo moderno – dichiara la dottoressa Francesca Vacca, responsabile marketing dell'azienda - sia sempre più importante investire nell'immagine del prodotto, per identificarlo e fidelizzare il consumatore".

"La nostra filosofia è orientata al cambiamento: osserviamo il mercato e con esso le esigenze del consumatore finale; ciò ha sollecitato progressivamente la creazione di nuovi prodotti con combinazioni gastronomiche variegate in una vasta gamma di referenze racchiuse in un packaging curato".

"Da un rapido confronto - conclude Mele - delle attività tra il 2015 e il 2016, emerge una certa stabilità dei volumi produttivi e soprattutto, per quanto riguarda il mercato del fresco, un aumento del prezzo medio di vendita.
Il prodotto è commercializzato prevalentemente in Italia e, in piccola parte, anche all'estero, anche se l'azienda è sempre maggiormente indirizzata ai canali europei, nello specifico, circa il 90% del trasformato va al mercato nazionale e il 10% all'estero, soprattutto ai paesi europei. La nostra offerta è indirizzata verso i principali canali di vendita, in particolare il 40% alla GD/GDO, il 30% all'ingrosso e il 30% tra vendita diretta e Horeca. Il prodotto fresco è confezionato secondo gli standard di mercato e le esigenze particolari del singolo cliente".

Il prodotto trasformato è confezionato in vasi di vetro in molteplici formati adatti alle esigenze sia della Gdo che dell'Horeca, rispettivamente con formati da280g, 130g e 1000 g, e confezioni da 500g, 1500 g e 3000 g.

L'azienda è in continua evoluzione con una programmazione continua: "La nostra principale sfida è rendere concreto e tangibile il concetto di qualità e trasferirlo al consumatore perché sia realmente consapevole di quanto siano buoni e sani i nostri prodotti. Tengo a ribadire che per Sa Marigosa, la qualità è intesa come pieno controllo dell'intera filiera produttiva: dalla semina alla raccolta, alla trasformazione".

Di seguito le Referenze della linea dei prodotti trasformati:

Sottoli
: Carciofo, Cardo, Fungo, Zucchina, Melanzana, Peperone in agrodolce, Asparago, Cavolfiore, Peperoncini ripieni con muggine affumicato.



Creme
: carciofo DOP, carciofo condito, carciofo e bottarga e carciofo e muggine affumicato, peperone rosso piccante e gialla in agrodolce, cardo, melanzana, asparago, funghi, peperoncini con muggine affumicato.

Contatti:
OP Sa Marigosa

S.P. 7 Km 5,900
09070 - Riola Sardo (OR)
Tel. e fax: +39 0783 290945
Fax2: +39 0783 1920133
Email: info@samarigosa.it
Web: www.samarigosa.it
Shop Online: www.samarigosa.com/shop/

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto