Ritardo per l'inizio della campagna fichi in Spagna

Quest'anno, la campagna dei primi fichi di Elche è stata posticipata di una settimana e la produzione sarà inferiore rispetto al solito.

Le basse temperature hanno causato questo ritardo. Nonostante l'espansione della superficie, il volume dovrebbe diminuire tra il 25% e il 30%. "Pur avendo più ettari, la resa delle giovani piantagioni e le condizioni meteo delle ultime settimane ci hanno messo a dura prova", dice Susi Bonet, rappresentante delle vendite della cooperativa Cambayas, uno dei principali produttori ed esportatori di fichi e fioroni.

"Le fluttuazioni climatiche sono state notevoli. I giorni caldi hanno fatto cadere i frutti e poi le tempeste e il vento ne hanno ritardato la crescita", ha detto Susi Bonet.

Il fatto che i fichi fioroni siano sul mercato per sole 4 settimane, rende questo prodotto una nicchia: "Ogni anno, i mercati europei attendono con ansia l'arrivo dei nostri frutti, poiché in Europa non vi è ancora alcuna produzione da altre origini".

"Inoltre, il prezzo dei fichi precoci (Breva) tende a essere più alto di quello pagato per i fichi come il Colar, che si trova ad affrontare una concorrenza da parte del prodotto di altre origini, come la Turchia. Il fiorone Breva è un frutto più carnoso, più morbido e dolce, che viene raccolto dallo stesso albero dei fichi da agosto in poi. I più grandi arrivano prima. La stagione dei fichi prende il via più tardi e quindi non ha alcun impatto sul prezzo pagato per il precoce, che tende a rimanere stabile", ha spiegato Bonet.

Cambayas vende circa il 40% dei suoi fichi precoci sul mercato interno ed esporta il resto. Secondo Susi Bonet, Italia e Francia sono di gran lunga i paesi con la più alta domanda per questo prodotto. I Paesi Bassi anche ne richiedono, ma in volumi minori.

Contatti:  
Susi Bonet
CAMBAYAS COOP. V.
T: +34 966 637 588
Email: susi@cambayas.com
Web: www.cambayas.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto