Cina: prezzi elevati per le mele Royal Gala dell'emisfero australe

Sul mercato di Jiangnan, in Cina, la domanda di mele d'importazione è elevata e questo ha avuto un effetto sui prezzi all'ingrosso delle forniture dell'emisfero meridionale. I prezzi più alti per una cassa da 19 kg, sono stati quasi 400 RMB (51,80 euro).

Secondo un articolo pubblicato su iqonsulting.com, la produzione di mele in Cina ha subito un forte calo lo scorso anno (-25%) a causa del gelo che ha colpito le principali regioni produttrici. Ciò ha portato a una fine anticipata della stagione delle mele locali, con un basso volume di scorte residue.

L'offerta cilena ha iniziato la sua stagione senza grandi eventi: i volumi spediti erano in linea con quelli del 2018. Ciò ha contribuito a mantenere i prezzi iniziali, per questa fornitura a un livello elevato sul mercato di Jiangnan, circa 2,2 dollari FOT / kg in media, anche superiore ai prezzi delle mele neozelandesi.Tuttavia, nonostante i prezzi per l'offerta cilena siano rimasti su livelli alti, i nuovi arrivi di calibri estremi (80 e 138) hanno portato la quotazione media a livelli inferiori a 2 dollari. Nelle prime settimane di maggio, senza gli arrivi di queste pezzature, il prezzo sarebbe tornato a valori più alti, in linea con le cifre del Sudafrica ma sempre al di sotto del prezzo della Nuova Zelanda.

Questa settimana, a causa di una diminuzione dei volumi arrivati dal Cile, i prezzi hanno continuato a salire, avvicinandosi a 400 yuan per la cassa da 19 kg (circa 55 dollari), essendo i prezzi più alti registrati tra aprile e maggio, in 4 anni.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto