Francia: presto potremmo disporre di zenzero bretone

A Vildé-Guingalan, nella Côtes-d'Armor, Valentin Moricet pianta varietà esotiche di zenzero che vuole adattare al clima bretone.

Questo produttore di 26 anni ha allestito un grande orto nella sua fattoria, che si estende su un totale di 8.000 m2, in fase di espansione.

Mentre l'orticoltura rappresenta solo il 10% della sua attività, Valentin offre erbe (40%) e fiori commestibili (50%). Ci sono 104 diverse varietà nelle sue serre e in campo. "Abbiamo 250 fiori commestibili, di 50 diverse varietà", spiega.

Con il riscaldamento globale, il produttore vuole giocare d'anticipo. Ha effettuato un test con lo zenzero bretone, che si è rivelato determinante. Il prodotto è stato presentato anche al Salon de l'Agriculture di Parigi, a febbraio. "Lo zenzero è disponibile da maggio a ottobre, la mia idea è di produrlo senza riscaldamento grazie all'adattamento al clima bretone".

Le prime prove di coltivazione sono andate piuttosto bene. Ora il produttore sta raccogliendo fondi attraverso il crowdfunding per realizzare una serra di dimensioni 39x9 metri. 

Oltre a questo progetto, Valentin coltiva anche la curcuma dell'Isola della Riunione, la citronella del Madagascar e il taro. Una prima raccolta di arachidi è prevista per l'autunno. Nella sua fattoria crescono anche diversi tipi di limoni, banani, mango o wasabi mephisto.

Fonte: ouest-france.fr


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto