Classifica dei principali paesi esportatori di peperoni

Rispetto al 2009, nel 2018 le vendite estere di peperoni marocchini sono aumentate del 167,17%, quelle dei peperoni turchi del 96,39%, quelle del prodotto spagnolo del 68,08%, mentre le esportazioni olandesi sono diminuite del 15,47%.

Le esportazioni di peperoni olandesi sono state superate da quelle spagnole nel 2011 in termini di volume e nel 2013 in termini di valore, con una forbice in aumento ogni anno. Tuttavia, i Paesi Bassi ottengono un valore maggiore per le esportazioni rispetto alla Spagna, e nel 2018 tale differenza è stata del 51,88% in più, dal momento che gli olandesi hanno venduto i loro peperoni all'estero a un prezzo medio di 2,02 euro al kg, contro il prezzo medio spagnolo che non ha superato 1,33 euro al kg.

Spagna
Anche se l'esportatore di peperoni più grande al mondo è il Messico, con 1,052 miliardi di kg nel 2018, il paese non compete con la Spagna perché il Messico esporta quasi tutta la sua produzione nei Paesi Bassi. In termini di valore, l'esportatore di peperoni più grande al mondo è la Spagna, ben più in alto rispetto al Messico.

Nel 2018, l'export spagnolo di peperoni ammontava a 775,4 milioni di kg, per un valore di 1.032,55 milioni di euro, con un prezzo medio di 1,33 euro al kg. Nel 2009, il paese esportò 461,33 milioni di kg per un valore di 503,46 milioni di euro, con un prezzo medio di 1,09 euro al kg.

Nel 2018, la Spagna ha esportato in Germania 269,3 milioni di kg di peperoni, 109,66 milioni di kg in Francia, 77,04 milioni di kg nei Paesi Bassi, 70,27 milioni di kg in Regno Unito e 58,21 milioni di kg in Italia.

Paesi Bassi
Nel 2018, i Paesi Bassi hanno esportato 452,22 milioni di kg di peperoni, per un valore di 914,59 milioni di euro, con un prezzo medio di 2,02 euro la kg. Nel 2009, le vendite olandesi all'estero furono di 534,99 milioni di kg, per un valore di 696,85 milioni di euro, con un prezzo medio di 1,3 euro al kg.

Nel 2018, i Paesi Bassi hanno spedito 138,17 milioni di kg di peperoni in Germania, 105,38 milioni di kg in Regno Unito, 27,1 milioni di kg in Belgio, 22,23 milioni di kg in Svezia e 18,9 milioni di kg sul mercato degli Stati Uniti.

Marocco
L'anno scorso, il Marocco ha esportato 151,03 milioni di kg di peperoni per un valore di 128,63 milioni di euro, con un prezzo medio di 0,85 euro al kg. Nel 2009, l'export totale del paese fu di 56,53 milioni di kg, per un controvalore di 30,16 milioni di euro, con un prezzo medio di 0,53 euro al kg.

Il cliente principale nel 2018 è stata la Spagna, con 56,65 milioni di kg, mentre alla Francia il Marocco ha venduto 53,73 milioni di kg, 14,82 milioni alla Germania, 8,61 milioni alla Mauritania, 3,61 milioni al Senegal e 3,13 milioni alla Russia.

Turchia
Nel 2018, la Turchia ha esportato 127,2 milioni di kg di peperoni per un valore di 99,89 milioni di euro, con un prezzo medio di 0,79 euro al kg. Nel 2009 le vendite all'estero furono di 64,77 milioni di kg, per 43,75 milioni di euro, con un prezzo medio di 0,68 euro al kg.

L'anno scorso la Turchia ha spedito 26,66 milioni di kg di peperoni in Germania, 19,24 milioni di kg in Romania, 16,69 milioni di kg in Bulgaria, 14,48 milioni di kg in Russia e 5,71 milioni di kg nei Paesi Bassi.

Fonte: hortoinfo.es


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto