Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Carrefour intenzionata a dare corsia preferenziale a frutta e verdura francese nei suoi negozi entro il 2020

In data 28 febbraio, l'amministratore delegato della catena Carrefour, Alexandre Bompard, si è fortemente impegnato con i suoi clienti ad "aumentare del 10% sugli scaffali il volume di frutta e verdura prodotta in Francia, in modo che entro il 2020 il 95% dei prodotti ortofrutticoli in vendita sarà di origine francese".

Ad aprile, il 65% della frutta e verdura sugli scaffali di Carrefour era di origine francese. Tuttavia, a luglio, quando arriveranno i prodotti stagionali, l'80% di questi sarà made in France.

Il marchio è focalizzato su due aree:

Offrire sempre più prodotti stagionali: questo significa più rape, zucche e topinambur in inverno e più pomodori in estate. Tuttavia, l'intenzione è quella di ridurre la presenza a scaffale di quei prodotti ce arrivano da troppo lontano. Questa decisione è rischiosa per i consumatori: è quindi essenziale che Carrefour li informi. Sarà necessario spiegare nuovamente il ciclo naturale di frutta o verdura. Inoltre, questa strategia di acquisto di più prodotti realizzati in Francia ha un costo stimato in 50 milioni di euro all'anno.

Incoraggiare il ripristino di alcune colture, che erano scomparse in Francia. "Non appena un prodotto può essere prodotto in Francia, riusciamo ad averlo sugli scaffali, anche se possiamo offrire altre origini in parallelo", spiega Carrefour.

Il distributore sta anche puntando i riflettori sulle produzioni biologiche di origine francese. "Attualmente stiamo sostenendo 230 agricoltori, in particolare durante l'intera fase di conversione, durante la quale i loro redditi subiscono in calo”.

Fonte : leparisien.fr


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto