Ciliegie turche: arriva il primo raccolto della stagione

A Manisa, una città situata nella Turchia occidentale, gli agricoltori hanno raccolto le prime ciliegie della stagione.

La zona di Sancakli Bozkoy è famosa per raccogliere le ciliegie più precoci nell'emisfero nord e i produttori hanno raccolto la varietà "Cristobalina" di mattina presto.

Il produttore Metin Koyuncu ha affermato: "Pare che i volumi siano abbondanti. Il primo raccolto è stato di 15 kg. Nello stesso periodo dell'anno scorso, il prezzo arrivò a 15-22 euro al kg. Quest'anno mi aspetto un prezzo di 37-44 euro. Tuttavia, le quotazioni non si manterranno così alte. Il prezzo diminuirà con l'aumento della fornitura".

Le prime ciliegie sono state raccolte e vendute all'asta al prezzo simbolico di 37 euro. Il sindaco del distretto Sehzadeler di Manisa, Omer Faruk Celik, ha dichiarato che gli agricoltori locali coltivano ciliegie di alta qualità che poi vengono esportate in tutto il mondo. 

Nel distretto Sehzadeler i produttori raccolgono 50mila ton di ciliegie su una superficie di 3mila ettari. La maggior parte di queste ciliegie viene esportata.

"I giapponesi apprezzeranno molto le ciliegie turche"
Il presidente dell'Associazione degli esportatori di frutta e verdura fresca della Regione dell'Egeo, Hayrettin Ucak, ha concluso: "Abbiamo ciliegie di alta qualità e saporite. Continuano le negoziazioni con il Giappone per sancire l'inizio dell'export di ciliegie ed è importante velocizzare questo processo, dal momento che ciò offre vantaggi sia alla Turchia che al Giappone. I giapponesi apprezzeranno molto le ciliegie turche".

Fonte: HaberturkCNNTurk


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto