Innovazioni su tutti i fronti dalle aziende italiane

Le innovazioni in campo ortofrutticolo esistono; occorre però saperle valorizzare. Dal packaging alle nuove varietà, dall'irrigazione alle selezionatrici, fino ad arrivare alla logistica, le novità delle aziende italiane sono numerose e non hanno nulla da invidiare all'estero, anzi. Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato l'elenco delle medaglie d'oro a Macfrut 2019 nell'ambito del Macfrut Innovation Award (cfr. FreshPlaza del 29/04/2019). Proseguiamo oggi con l'elenco delle medaglie d'argento.

Unitec propone Uniq Kiwi, un sistema in grado di svelare le caratteristiche della polpa del frutto e le qualità organolettiche. Uniq Kiwi classifica la qualità interna di ogni varietà di kiwi, a polpa verde e gialla, con estrema delicatezza ed è in grado di preservare tutte le caratteristiche di valore dei frutti. Dotato di telecamere ad altissima risoluzione, UNIQ Kiwi è in grado di rilevare il Grado Brix, la sostanza secca e il colore della polpa, con un'affidabilità e una precisione senza precedenti (stand B1 - 075).

Sipo presenta il pesto fresco e le salse pronte di verdure, di buona spalmabilità e consistenza. Non pastorizzate, 100% vegetali, non contengono coloranti, aromi, conservanti, additivi e olio di palma. Le verdure provengono da coltivazioni italiane. Confezionate in vaschette PET riciclabile, con pellicola easy-peel per facilitare l'apertura e con una shelf-life di 30 giorni, che permette di mantenere ottimale la qualità e la sicurezza (stand B1 - 073).

Violì è un progetto nato da tre grandi aziende del settore ortofrutticolo per valorizzare e promuovere il carciofo. I partner sono Apofruit Italia, Cericola, La Mongolfiera. I Violì sono carciofi da seme ibrido e coltivati seguendo accurati disciplinari di produzione. Violì rappresenta, con un unico marchio, tutte le tipologie del carciofo tenero (violetto, morello e romanesco) coltivato nelle aree più vocate italiane: Veneto, Emilia-Romagna, Puglia e Sicilia.

Grazie all'esperienza delle tre aziende e alla dislocazione delle superfici dedicate al carciofo, i carciofi Violì avranno una calendarizzazione più ampia e saranno presenti sul mercato 9 mesi l'anno. Per ogni canale della moderna distribuzione è previsto una confezione dedicata: vassoio di 1° gamma evoluta e mazzo con fascetta per la GDO, minicollo in polipropilene o cartone 20×30 sempre per la GDO e per i mercati generali, bauletto in polipropilene 30×40 per i mercati generali (stand D1 – 079).

Bio Kepos 3 è il nuovo packaging rispettoso dell'ambiente realizzato per contenere piantine aromatiche biologiche. Gli elementi che costituiscono questo imballaggio sono tre: un vasetto dal diametro di 10 centimetri composto da fibre vegetali che, una volta che la piantina è stata trapiantata e utilizzata, può essere riposto sia nell'umido casalingo sia in quello industriale; un sacchetto di imballaggio composto da un materiale completamente biodegradabile industrialmente dovrà essere riposto nei contenitori dell'umido cittadino; un foglio informativo realizzato con carta certificata a uso alimentare che, dopo l'utilizzo, potrà essere conferito nella raccolta della carta (stand B5 – 113).

Smart IoT Tracker è un sistema integrato di dispositivi (smart box) e di un software di gestione che permette il monitoraggio degli imballaggi e delle condizioni di trasporto dei prodotti ortofrutticoli. Il dispositivo "smart box" include infatti un sensore di temperatura, un accelerometro e un sistema di geolocalizzazione basato sulla rete. Lo smart box utilizza batteria standard AA, una protezione IP66, può essere adattato a diverse tecnologie di connessione come le reti cellulari nazionali, le reti chiuse LoRaWA, le reti pubbliche. Il device smart box viene facilmente inserito su imballaggi come pallet, bins e in base alle specifiche di processo ed utilizzo definite, trasmette i propri dati ad un software gestionale che ne permette elaborazione e fruizione mediante interfacce e pannelli di controllo user frienfly concordati con il cliente (stand D3 – 068).

Exxtreme Tape di Irritec è un'ala gocciolante leggera con doppio filtro continuo interno brevettata da Irritec. Il doppio filtro continuo si
estende per tutta la lunghezza dell'ala gocciolante, da 20 a 50 volte più grande rispetto ai filtri delle tradizionali ali gocciolanti ed efficace nella riduzione dell'occlusione. La superficie laterale del pre-filtro è da 20 a 50 volte più lunga del filtro di un tradizionale gocciolatore. La fornitura irrigua è così garantita fino a oltre il 90% rispetto alla possibilità di ostruzione del filtro, il tutto in comparazione con una manichetta tradizionale (stand D7 – 151).

I'm calcio di Agriges è una miscela di microelementi (boro e zinco) in formulazione crema, contenente ossido di calcio al 32,4%, doppiamente complessato con lignosulfonati e oligopeptidi di origine vegetale ottenuti attraverso processo di idrolisi enzimatica. Il prodotto rappresenta un'alternativa naturale ai prodotti a base di microelementi chelati (di natura chimica). La presenza dei lignosulfonati e dei peptidi garantisce un'ottima complessazione del calcio e una elevata assimilabilità da parte della pianta, sia per via fogliare sia radicale. Il prodotto è sostenibile da un punto di vista ambientale e si inserisce in un'ottica di economia circolare, in quanto per la sua formulazione vengono utilizzati sottoprodotti di origine agroalimentare che rientrano così nel ciclo produttivo (stand B7 – 034).


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto