Rapporto di mercato BLE, 16ma settimana del 2019:

Germania: la fornitura domestica di asparagi non riesce a soddisfare la domanda

Sul mercato tedesco, gli asparagi di produzione locale hanno rappresentato i prodotti base . A Monaco molti lotti tedeschi sono stati destinati al commercio al dettaglio, quindi la disponibilità sul mercato non è stata sufficiente a soddisfare tutta la domanda. Ad Amburgo, tuttavia, sono comparsi numerosi flussi provenienti dall'Assia e dalla Baviera. Grecia, Paesi Bassi, Italia e Spagna hanno completato l'offerta con asparagi viola e bianchi. Nel segmento dell'asparago verde, sono risultati disponibili i lotti domestici, italiani, greci, peruviani e messicani.

Le consegne nazionali sono aumentate, ma in talune aree sono risultate sufficienti a soddisfare la domanda. D'altra parte, in diverse occasioni sono giunte spedizioni abbondanti, così che è stato impossibile collocare tutto.

Come conseguenza, i prezzi sono risultati fluttuanti. In generale, le vendite sono migliorate durante la Settimana Santa, con l’avvicinarsi del giorno di Pasqua. Poiché la domanda si è concentrata sui lotti domestici, le altre importazioni europee non hanno catturato abbastanza attenzione. Anche se la qualità è risultata molto soddisfacente, questo non ha accelerato le vendite. Ciò ha significato non aver potuto sempre sostenere quotazioni più alte.

Mele
La merce tedesca ha continuato a dominare il mercato delle mele. Le vendite non hanno visto eventi speciali, quindi i prezzi sono rimasti spesso al livello della settimana 15. Gli scambi hanno rallentato, di volta in volta, a causa delle festività.

Pere
Il Sudafrica è risultato il numero uno, con il trionfo delle varietà Packham, Williams Christ, Cheeky e altre ancora. Il flusso è aumentato in modo significativo, sufficiente a soddisfare la domanda, senza alcuna difficoltà.

Uva da tavola
Il flusso sudafricano e indiano è stato apparentemente limitato, mentre le spedizioni dal Cile sono evidentemente aumentate. Ci sono state numerose varietà disponibili, principalmente Thompson Seedless, Crimson Seedless e Red Globe, come accade di solito in questa stagione.

Fragole
Le forniture dalla Germania e dai Paesi Bassi sono aumentate. Allo stesso tempo, le consegne dalla Spagna e dalla Grecia sono leggermente diminuite. Grazie al clima primaverile, le opportunità di vendita sono migliorate sensibilmente.

Limoni
Vendite moderate hanno prevalso su questo mercato. Con la disponibilità basata sull'effettiva domanda, i prezzi sono cambiati solo in rare occasioni.

Banane
Da un lato, le vendite si sono intensificate grazie alle vacanze pasquali, dall'altro il clima primaverile più caldo ha rallentato un po' il commercio. I prezzi sono rimasti prevalentemente ai livelli originari.

Cavolfiore
Le operazioni sono state dominate dalla Francia, più che l'Italia. Il flusso spagnolo e belga è arrivato solo a Francoforte e Colonia. Le prime forniture dalla Germania hanno subito ottenuto un buon prezzo.

Lattuga
Per quanto riguarda la lattuga, le spedizioni belghe sono state più abbondanti. I prodotti locali sono diventati notevolmente più importanti. I prezzi sono risultati spesso in aumento, e talvolta anche di molto, in base ai volumi disponibili.

Cetrioli
Belgio, Paesi Bassi e Germania hanno dominato il commercio dei cetrioli. Ci sono state crescenti scorte. Ciò ha avuto un impatto sui prezzi: poiché la domanda non è stata in grado di tenere il passo con l'offerta, i prezzi hanno registrato un lieve calo generale.

Pomodori
I prezzi in realtà sono andati solo in una direzione, cioè verso il basso. Le ragioni di tale tendenza sono da ricercarsi nell'ampia disponibilità, in una domanda troppo scarsa e in un calo della qualità media.

Peperoni quadrati
I Paesi Bassi hanno dominato il mercato, più della Spagna e della Turchia. Il Belgio ha completato le diverse gamme. In generale, i livelli dei prezzi sono risultati solitamente in aumento, mentre l’attenzione del commercio è stata posta sui prodotti olandesi più costosi, e le spedizioni spagnole più economiche in qualche modo sono state messe da parte.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto