Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Visita al parco alimentare tematico di Bologna in una mattinata qualsiasi

Scomparsa l'ortofrutta, resta solo la foglia di... FICO

Pur essendo nel pieno della primavera, vi è ben poca ortofrutta fresca a FICO Eataly World, il grande parco alimentare di Bologna inaugurato un anno e mezzo fa (cfr. Freshplaza del 15/11/2017). L'acronimo FICO sta per Fabbrica italiana contadina, però la parte ortofrutticola fresca è quasi scomparsa e i visitatori trovano al massimo del trasformato. 

Interno di Fico, 16 aprile 2019 ore 11,30

Detto ciò, non vi è nulla di male che FICO sia una grande offerta di ristorazione di ottimo livello, al coperto, in uno spazio bello e ben recuperato. Vi è anche un'ampia scelta di vini e birre, più la parte relativa alla caseificazione e diversi stand per il cibo di strada italiano di alta qualità. Però chi lo pensava come una vetrina promozionale per l'ortofrutta italiana, forse rimarrà deluso.

Laboratorio con la realizzazione della crema di carciofo

In effetti, i responsabili di FICO devono essersi accorti che difficilmente qualcuno potrà recarsi presso la struttura per acquistare frutta e verdura fresche, non fosse altro perché anche normali mele Red Delicious di grosso calibro sono proposte a 1 euro/pezzo. 

L'unico stand con ortofrutta fresca proponeva inoltre fragole di ottima qualità, nel numero totale di 10 cestini. Di contorno, meloni siciliani, limoni della costiera campana, pere nashi, cipollotto di Tropea, pomodori. 

Un cartello all'ingresso annuncia che all'interno si può trovare una serra con un agrumeto, ma poi si scopre che la serra stessa è stata adibita a Casa delle farfalle e per vedere gli agrumi rimasti si dovrebbe pagare il biglietto normale di ingresso.

Le fragole sono indicate nel cartello come di seconda qualità, al costo di 3,50 euro a vaschetta (ogni cestino 500 grammi), 7 euro/kg in totale. 

Durante la nostra visita, ieri mattina 16 aprile 2019 dalle 11 alle 12, abbiamo notato un buon movimento, considerato l'orario e il giorno. Perlopiù si trattava di scolaresche di tutte le età (dalla scuola materna alle superiori), ma anche di turisti stranieri. 

Una sezione dedicata all'innovazione (ingresso 2 euro), chiamata "L'uomo e il futuro" mostra la tecnica della coltivazione idroponica. Un futuro che a dire il vero è ormai "passato" per certe nazioni (Paesi Bassi) e già presente per altre come l'Italia (cfr. Freshplaza del 12/04/2019).

Contatti:
Web: https://www.eatalyworld.it/it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto