Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Regione Piemonte: 1,8 milioni di euro per la riconversione dei frutteti di kiwi colpiti da moria

La Giunta regionale del Piemonte, su proposta dell'assessore regionale all'Agricoltura, ha approvato il 5 aprile un'ulteriore dotazione finanziaria di 1,8 milioni di euro per il programma di aiuti in favore delle aziende agricole per la riconversione di impianti di actinidia, ovvero i frutteti di kiwi, colpiti da gravi casi di moria.

Il bando regionale emesso è rivolto alle aziende che hanno estirpato i frutteti tra il mese di luglio 2018 e la data di presentazione della domanda di richiesta contributo, per una superficie minima continua di 500 mq. Condizione necessaria è che le aziende si impegnino per almeno 2 anni a non impiantare con actinidia gli appezzamenti oggetto di estirpo.

Il bando riconosce un contributo di 4mila euro ad ettaro per i frutteti impiantati dal 2007 e un contributo di 2mila euro ad ettaro per i frutteti impiantati prima del 2007.

Il programma di intervento è un ulteriore aiuto alle aziende frutticole e va ad aggiungersi al bando regionale per finanziare la realizzazione di impianti di protezione con reti antigrandine, attualmente aperto alla presentazione delle domande.

Fino all'anno 2000 il kiwi era poco sensibile a funghi ed insetti e quindi un frutto che non presentava problematiche fitopatologiche, ma negli anni successivi la batteriosi ha indebolito fortemente gli impianti, riducendo drasticamente la produttività, fino alla completa moria delle piante.

Con questo intervento la Regione sostiene direttamente l'azione di riconversione degli impianti colpiti, che solo nell'ultimo anno riguarda centinaia di ettari di territorio piemontese.

Fonte: ATnews


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto