Sorma Group allo European Packaging Forum 2019: innovazione tecnologica ed ecosostenibile

Sorma Group sarà tra i protagonisti dello European Packaging Forum (4-5 giugno, Düsseldorf) con uno speech di Thomas Carta, amministratore delegato di S&B Verpackungsmaschinen GmbH, azienda del Gruppo. Il congresso, organizzato da Agrarmarkt Informations-Gesellschaft (AMI) e Fruchthandel Magazin si terrà presso l'Hotel Nikko e riunirà i key player dell'industria ortofrutticola per fare il punto sulle principali tematiche e tendenze del settore.

In questo contesto si inserisce l'intervento di Sorma Group, previsto nella seconda parte della prima giornata, dopo il lunch, e programmato nella sezione "The film matters". Thomas Carta si concentrerà principalmente su tre tematiche molto care al Gruppo: riduzione dell'impatto ambientale, innovazione tecnologica, sprechi alimentari. 

La nuova Sormabag a rete tessuta

"Negli ultimi anni – anticipa Thomas Carta - il mercato si sta per fortuna dimostrando sempre più consapevole e attento alla tutela ambientale. Nello specifico, Il consumatore è alla ricerca di soluzioni ecosostenibili in grado di proteggere e preservare il prodotto. La distribuzione, d'altra parte, induce i fornitori a dotarsi di packaging a basso impatto ambientale che garantiscano prestazioni e conservabilità elevate. Il nostro obiettivo - ha concluso - è quello di migliorare giorno dopo giorno la nostra offerta". 

Sorma Group è infatti nota sul mercato per offrire ai produttori ortofrutticoli una innovativa e completa gamma di packaging, in grado di soddisfare ogni esigenza, dalla più complessa alla più semplice. Ne è la prova il completo catalogo che l'azienda offre ai propri clienti, che di recente consta di due nuove versioni della soluzione innovativa Sormabag, ottenute dalle confezionatrici BSH-134 e BRS-134.

Sormabag flowpack

La nuova Sormabag flowpack risponde ad una reale urgenza di abbassare sia i costi produzione, sia l'impatto ambientale. Realizzata con la floppatrice verticale BSH-134, Sormabag flowpack è una pratica confezione mono-materiale, in polipropilene, completamente riciclabile, che non fa rimpiangere il cestino e comporta un risparmio di materiale plastico fino al 70%. Ideale per tutti quei prodotti che richiedono un isolamento dall'esterno, è composta dal film, che a seconda delle esigenze è antifog, macroforato o microforato. Si presta perfettamente per confezionare: carote, pomodorini, noci, castagne, zucchine, melanzane, finocchi, agrumi e tanto altro ancora.

La seconda novità è la nuova Sormabag a rete tessuta. Con film sagomato, è invece completamente in polietilene ed è il risultato di una riduzione del 50% della plastica. Prodotta dalla confezionatrice BRS-134, è di facile utilizzo ed offre piena visibilità al suo contenuto. A dispetto della sua leggerezza, presenta inoltre una grande resistenza. In più, la sua totale trasparenza e l'equilibrata perforazione della rete rendono ben visibile ogni singolo prodotto all'interno e ne assicurano una maggiore respirazione, allungando così la shelf-life.

"A valorizzare e completare le proposte innovative ed ecosostenibili di Sorma Group – sottolinea Andrea Mercadini, AD del Gruppo - è poi, da sempre, la completezza dei nostri servizi: i tempi di consegna garantiti, la conformità ai più severi capitolati della GDO, la profonda conoscenza delle dinamiche evolutive dei canali distributivi e la rete tecnica e commerciale presente a livello globale".

Contatti:
Sorma group
Via dell'Arrigoni, 220
47522 Cesena (FC)
Tel.: (+39) 0547 418611
Fax: (+39) 0547 418612
Email: info@sormagroup.com
Web: www.sormagroup.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto