Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dati Ismea dal 1 al 7 aprile 2019

Listini per arance e mandarini in rialzo

Anche nella 14ma settimana del 2019 (1-7 aprile), il mercato all'origine per il comparto agrumario è risultato sostanzialmente stabile. Sotto il profilo delle quotazioni, i listini per arance e mandarini hanno mostrato oscillazioni al rialzo in funzione di una offerta in costante e progressivo assottigliamento. Per i limoni, invece, il prezzo medio è risultato influenzato negativamente dalla flessione registrata sulla piazza di Palermo.

Mandarini: in incremento il prezzo medio per il Tardivo di Ciaculli da attribuire esclusivamente alla fine della campagna di commercializzazione del prodotto siracusano, le cui quotazioni si erano posizionate su livelli mediamente inferiori alle altre piazze. L'offerta, costituita principalmente dal prodotto catanese e palermitano, solo in presenza di un profilo qualitativo ancora adeguato è stata scambiata sulla base di quotazioni stabili.

Clicca qui per un ingrandimento della tabella. 

Limoni: regressione dei listini per il limone Primofiore. Ciò da imputare esclusivamente all'andamento teso al ribasso osservato sulla piazza di Palermo, dove la maggiore presenza di prodotto estero sui mercati ha rallentato il collocamento del prodotto nazionale. Sulle altre piazze di riferimento non si registrano variazioni rispetto alla precedente rilevazione sia sotto il profilo degli scambi che delle quotazioni.

Arance: andamento sostanzialmente stabile e in linea con quello evidenziato nella precedente rilevazione. Sono proseguite a ritmi regolari le contrattazioni per le varietà pigmentate, i cui quantitativi in progressivo assottigliamento - immessi sul circuito commerciale -hanno continuato a essere oggetto di una costante richiesta.

Quasi conclusa nell'Agrigentino la campagna di commercializzazione per la Washington Navel. Limitatissime quote di prodotto sono state esitate sui mercati che a fronte di un adeguato profilo qualitativo sono state collocate sulla base di quotazioni stabili. Alle battute finali la campagna di commercializzazione anche nel tarantino dove le ultime quote di prodotto solo in presenza di uno standard qualitativo del tutto ottimale sono state scambiate sulla base di prezzi in rialzo.

Fonte: www.ismeamercati.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto