Avvisi



Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Floor van Os

L'attuale stagione delle pomacee non puo' piu' essere salvata: bisogna guardare oltre

"Da alcuni anni, ormai, sono attivo nel settore delle pomacee. Tuttavia, non riesco a ricordare un'esperienza altrettanto negativa come l'annata 2018/19". A sostenerlo è Floor van Os, dell'omonima società di coltivazione e vendita all'ingrosso con sede nella zona di Benschop/Papendreht, nei Paesi Bassi.

"Il mercato delle pere, in particolare, versa in pessime condizioni. Tuttavia, sapevamo che avremmo dovuto collocare un raccolto europeo enorme. Alcuni paesi, come la Polonia, dispongono ancora di scorte massicce. I prezzi sono buoni solo per i prodotti di qualità ragionevole".

"Il clima estremo dell'estate scorsa ha avuto un'influenza enorme sui frutti. La temperatura registrata nei frutteti ha spesso superato i 40°C. Nella prima settimana di raccolta poteva ancora essere una cosa trascurabile. Tuttavia, le pere raccolte più tardi mostravano già in partenza una qualità minore - secondo Floor - Hanno avuto difficoltà soprattutto i lotti non irrigati".

"Fortunatamente la nostra società è in linea con il programma di decumulo e fornitura. Questo perché abbiamo smaltito interi container fin dall'inizio della raccolta. Non sapevamo però che la situazione sarebbe stata così drammatica".

Quando gli è stato chiesto cosa potrebbe portare a una ripresa sul mercato, il fornitore di frutta ha risposto: "Ritengo che questo sia possibile solo per le pere che hanno tenuto bene fino alla fine. Tuttavia, mi si chiede se è possibile. La fiducia nelle pere è scomparsa e il mercato è molto debole. La stagione non potrà più essere salvata. E' un anno da archiviare e dimenticare in fretta. Ora si tratta semplicemente di riprendersi e ricominciare da capo. Bisogna prepararsi al nuovo raccolto".

"Fortunatamente, ogni anno fa storia a sé. Il nuovo raccolto, inoltre, promette decisamente bene. Le gelate primaverili stanno causando nuovamente un po' di tensione. A Betuwe, per esempio, hanno ricominciato a irrigare. Non appena la temperatura scende al di sotto dello zero, le cose si fanno interessanti".

Floor non si aspetta molta competizione da parte delle pomacee d'importazione e conclude: "Immagino che un produttore d'oltremare intenzionato a esportare in Europa avrebbe sicuramente difficoltà a trovare mercati alternativi". 

Contatti:
Firma J.C. van Os
99 Dorp
3405 BB Benschop, NL
Email: floor@fruithandelvanos.nl


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto