CMA CGM ha in mano il 98% di Ceva Logistics

La scalata della francese CMA CGM alla multinazionale logistica Ceva Logistics, che ha sede in Svizzera, è pienamente riuscita, come mostra il breve comunicato diffuso questa mattina dalla stessa Ceva, secondo cui la compagnia marittima marsigliese ha acquistato 26.127.510 azioni ordinarie al prezzo di trenta franchi svizzeri ad azione, detenendo così il 97,89% dell'intero pacchetto azionario con diritto di voto.

CMA CGM aveva già acquisito di fatto il controllo della società logistica a metà marzo, con l'acquisizione dell'89,5% della azioni, respingendo così definitivamente qualsiasi tentativo di scalate concorrenti, come quella della danese Dsv, che aveva tentato si acquisire Ceva lo scorso ottobre. In seguito, la compagnia svizzera annunciò la quotazione in Borsa e un accordo per la vendita di un terzo delle azioni a CMA CGM.

Una volta acquisito il 33%, l'armatore francese ha lanciato un'offerta pubblica, che a gennaio il Board di Ceva tentò di frenare sostenendo che 30 franchi per azione era un prezzo basso. Un'indicazione che evidentemente non è stata accolta dagli azioni, che hanno venduto. Ora il settore aspetta le prossime mosse del Gruppo francese, che con questa acquisizione entra pienamente nel trasporto terrestre e nella logistica, controllando così l'intera filiera.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto