Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rapporto BLE, 13ma settimana del 2019

Le tedesche Elstar, Jonagold e Boskoop continuano a dominare il mercato delle mele

The market was dominated by German apples, especially Elstar, Jonagold and Boskoop. Granny Smith and Golden Delicious were mainly coming in from Italy. France mainly sent over Granny Smiths and Pink Ladies. Here and there Dutch and Belgian products became more prominent, but more often these only had a complementary character. Over time, several Polish shipments arrived in Berlin, where they were marketed at a very reasonable price of € 0.65 per kg.

Nella 13ma settimana del 2019, il mercato tedesco è stato dominato dalle mele di produzione locale, in particolare Elstar, Jonagold e Boskoop. Le Granny Smith e Golden Delicious sono arrivate principalmente dall'Italia. La Francia ha inviato soprattutto Granny Smith e Pink Lady.

A tratti, i prodotti olandesi e belgi hanno acquisito maggiore importanza, ma più spesso hanno avuto solo un ruolo complementare. Nel tempo, diverse spedizioni polacche sono arrivate a Berlino, dove sono state commercializzate a un prezzo molto conveniente: 0,65 euro per kg.



Dall'estero sono arrivate le prime Gala; i frutti sudafricani hanno tuttavia suscitato pochissimo interesse a Monaco. La Royal Gala cilena ha ulteriormente esteso la sua presenza ad Amburgo, ma spesso è arrivata direttamente sui mercati al dettaglio. Nel complesso, il commercio è stato costante e senza particolari picchi.

La qualità dei lotti europei è stata complessivamente soddisfacente. Non ci sono stati molti problemi di qualità. Ciò ha significato che i distributori non hanno avuto motivo per modificare i loro prezzi rispetto alla settimana 12. Di tanto in tanto, le Rubinette e Wellant locali sono diventate più costose. A causa di un’abbondante disponibilità di prodotti e delle relative scorte, a Monaco alcune varietà sono risultate più economiche.

Pere
Il Sudafrica ha dominato i mercati per quanto riguarda le pere. I prezzi sono rimasti spesso ai livelli della scorsa settimana, poiché l'offerta è stata sufficientemente in linea con le vendite del mercato.

Uva da tavola
I mercati hanno ricevuto buone forniture soprattutto dal Sudafrica, integrando con i prodotti provenienti da Cile e India. Le spedizioni dal Brasile e dalla Namibia sono arrivate con il contagocce.

Arance
Sebbene ci sia ancora un’abbondante disponibilità, c’è stata sicuramente una certa saturazione del mercato, dal momento che la domanda è risultata molto limitata in questo periodo.

Limoni
I Primofiore spagnoli hanno dominato la scena. Questa settimana si è osservato uno scambio senza picchi. L'offerta e la domanda di limoni sono state molto bilanciate.

Banane
A livello locale, si è assistito a una movimentazione costante delle scorte, a causa dell'elevata disponibilità. In molti altri posti, la domanda locale è stata realmente in linea con l'offerta, lasciando i prezzi ai livelli precedenti.

Cavolfiore
Le consegne francesi e italiane sono risultate dominanti. Le temperature più fresche hanno avuto, di volta in volta, un effetto sulle vendite. Tuttavia, in generale i prezzi non sono saliti.

Lattuga
La lattuga iceberg è arrivata esclusivamente dalla Spagna. A livello locale, l'offerta potrebbe essere stata limitata. Alcune delle produzioni hanno subito alluvioni nelle aree di coltivazione; il commercio non è risultato comunque brillante.

Cetrioli
Mentre l'importanza dei lotti olandesi, belgi, domestici e greci si è intensificata, quella dei prodotti spagnoli è diminuita. La domanda potrebbe essere soddisfatta senza difficoltà.

Pomodori
Grazie ai prodotti provenienti dai Paesi Bassi, dalla Spagna, dal Belgio e dall'Italia, i produttori europei sono stati rappresentati ancora abbastanza bene sul mercato. L'offerta in generale è cresciuta e, alla fine, ha superato la domanda. Di conseguenza, i distributori non hanno potuto evitare di diminuire leggermente i loro prezzi.

Peperoni dolci
La presenza dei lotti olandesi e belgi si è ulteriormente estesa. Al contempo, l'importanza dei prodotti spagnoli si è notevolmente ridotta.

Asparago
I mercati hanno registrato una sufficiente fornitura di asparagi provenienti da Germania e Grecia. Anche se la stagione è solo all'inizio, si è registrata ancora una buona disponibilità.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto