Nel primo bimestre del 2019 i porti di Napoli e Salerno hanno movimentato 164mila container (+8,4%)

L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale ha reso noto che nel primo bimestre di quest'anno il traffico dei container movimentato nei porti di Napoli e Salerno è aumentato del 8,4% in termini di teu caricati e scaricati dalle navi, risultati pari a circa 164mila teu, e del 3,5% in termini di tonnellate containerizzate movimentate, che hanno raggiunto quasi quota 1,8 milioni.

In particolare, nel solo porto di Napoli l'incremento sui primi due mesi del 2018 è stato del 19,8% in termini di container da 20' movimentati, che sono ammontati a 97mila teu, e del 11,7% in termini di tonnellate, che si sono attestate a 949mila tonnellate. In calo, invece, il traffico containerizzato nel porto di Salerno con diminuzioni del 4,6% sia relativamente ai teu movimentati (67mila) sia alle tonnellate (826mila).

Nel segmento di traffico ro-ro, con un totale di 2,0 milioni di tonnellate di rotabili, è stato si registrato complessivamente un rialzo del 1,8%, con una dinamica interna al sistema portuale campano che vede in questo caso una crescita dei volumi nel porto di Salerno (1,3 milioni di tonnellate, +8,9%) e una riduzione nel porto di Napoli (719mila tonnellate, -8,9%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto