Avvisi

La clessidra



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Scozzesi inventano le chips di broccoli

Chips di broccoli potrebbero essere realizzate da 16 aziende della Scozia centrale. Sono stati stanziati 2 milioni di sterline per garantire che questa novità occupi il centro della scena in futuro. Da quando, alla fine dello scorso anno, i coltivatori di Fife, Perthshire e Angus hanno lanciato sul mercato le loro patatine, sono state più di 50.000 le buste vendute nei punti vendita selezionati.

Le chips vegetali sono vegane, prive di glutine e povere di grassi saturi. Comprendono una varietà di sapori e contano solo 100 calorie per confezione.

Per l’East of Scotland Growers (ESG), la più grande cooperativa di coltivatori di brassiche del Regno Unito, altrettanto importante è il progetto di diversificazione (costoso!) che contribuirà a rendere le loro coltivazioni di ortaggi più efficienti, meno dispendiose e, di conseguenza, più redditizie.

Ogni anno i membri dell’ESG coltivano broccoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, cavoli verza, cavoli e carote su 2.400 dei 14.400 ettari totali che si estendono per circa 290 km, in Scozia.

I loro broccoli freschi soddisfano circa il 15-20% della domanda al dettaglio del Regno Unito e vanno a rifornire le catene di supermercati Tesco, Marks & Spencer, Waitrose, Sainsburys e Morrisons da metà giugno a metà novembre.

Fonte: pressandjournal.co.uk


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto