Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

COSCO Shipping Holdings: nel 2018 l'utile netto ha registrato un calo del 41,4%

Nel 2018 la flotta di portacontainer del gruppo armatoriale cinese COSCO Shipping ha trasportato volumi di carico pari a 21,8 milioni di teu, con una progressione del +29% sull'anno precedente, di cui 18,4 milioni di teu trasportati dalla compagnia COSCO Shipping Lines (+8,7%) ed oltre 3,4 milioni di teu dalle navi della Orient Overseas Container Line (OOCL) della OOIL, società che il gruppo cinese ha acquisito a metà dello scorso anno ( del 29 giugno 2018).

Il gruppo COSCO Shipping Holdings, a cui fa capo questa attività di trasporto marittimo containerizzato, ha chiuso l'esercizio annuale 2018 con ricavi pari a 120,34 miliardi di yuan (17,9 miliardi di dollari), con un incremento del +33,1% rispetto a 90,40 miliardi di yuan nel 2017 a cui ha contribuito anche l'acquisizione della OOCL. I ricavi nel solo settore del trasporto marittimo containerizzato sono ammontati a 114,75 miliardi di yuan (+32,3%), mentre quelli totalizzati nel settore del terminalismo portuale, in cui il gruppo opera attraverso COSCO Shipping Ports, si sono attestati a 5,50 miliardi di yuan (+50,5%). Ricordiamo che lo scorso anno i terminal portuali di COSCO Shipping Ports hanno movimentato 98 milioni di teu, con una crescita del +11,5% sul 2017 ( del 15 gennaio 2019).

Lo scorso anno i costi complessivi del gruppo armatoriale sono stati pari a 110,72 miliardi di yuan (+33,8%). L'utile operativo è stato di 5,00 miliardi di yuan (-11,7%) e l'utile netto di 2,83 miliardi di yuan (-41,4%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto