Resoconto conferenza stampa di presentazione del convegno del 5 aprile a Lendinara (RO)

Denominazione di origine e marche: valore aggiunto per il consumatore?

Denominazione di origine e marche: valore aggiunto per il consumatore? E' una domanda che cerca risposte in un periodo dove le denominazioni DOP, IGP, STG che caratterizzano i prodotti del territorio trovano interesse anche delle marche. 

Le denominazioni di origine (riconosciute dall'Europa) sono marchi di territorio e della comunità che identificano un prodotto unico per le sue caratteristiche qualitative e per la storia che lo accompagna.

Sono riconoscimenti importanti che, oggi più che mai, danno la garanzia della provenienza del prodotto in un mondo che fino ad oggi tendenzialmente ha poco utilizzato questa risorsa.

La tradizione, la storia, le caratteristiche ambientali che incidono positivamente sulle caratteristiche organolettiche del prodotto sono temi di attualità.

La grande attività promozionale fatta negli anni da parte dei consorzi con l'utilizzo di fondi comunitari e nazionali, la tenacia delle aziende che hanno creduto in questi percorsi, e l'appoggio di enti ed istituzioni del territorio, ha fatto sì che oggi avere in marchio europeo sia un valore aggiunto dalle enormi potenzialità.

L'apertura e l'interesse da parte dei più importanti gruppi di distribuzione e lavorazione di IV gamma aprono scenari di collaborazione, sviluppo di un prodotto con servizio e crescita per le aziende. Il valore della denominazione di origine si abbina a marche importanti per dare il meglio al consumatore. 

Alla conferenza stampa erano presenti il Presidente del Consorzio di tutela dell'Insalata di Lusia IGP Alessandro Braggion, il sindaco di Lusia Luca Prando, il sindaco di Lendinara Luigi Viaro e il consigliere del Comune di Lusia con delega all'agricoltura Cristian Gottardi. 

Il presidente del consorzio ha ribadito l'importanza dell'appuntamento perché sarà un momento di conoscenza e confronto su un tema di attualità per i prodotti a marchio. L'incontro è organizzato dal consorzio dopo le recenti positive collaborazioni e percorsi di sviluppo del prodotto che hanno dato segnali incoraggianti. 

Il coinvolgimento di enti ed istituzioni del territorio e delle attività economiche vuol far si che sia un appuntamento di confronto ampio su un tema importante quale la crescita dei marchi comunitari. 

Il sindaco Luca Prando ha sottolineato l'importanza dell'iniziativa che, oltre a trattare un tema importante, conferma un percorso di crescita condiviso anche tra i comuni coinvolti nell'area IGP Insalata di Lusia. La vicinanza dell'amministrazione, vuol essere uno stimolo per le aziende ad utilizzare questi importanti strumenti di valorizzazione. 

Il sindaco Luigi Viaro ha manifestato piena soddisfazione per il coinvolgimento di Lendinara e del luogo scelto. Una preziosa villa recentemente riscoperta . Anche per il sindaco Viaro il convegno tratta un tema importante ed è un momento di approfondimento su questioni legate ai marchi e rapporto con i consumatori che in troppe situazioni si da per scontato. E' un tema coinvolgente che auspichiamo sia uno stimolo di sviluppo e crescita per tutto il territorio. 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto