Russia principale cliente per l'export turco di frutta e verdura fresca

Nei primi due mesi del 2019, la Turchia ha esportato 697.577 ton di frutta e verdura fresca verso 100 paesi, per un valore di 366.662.000 dollari (circa 326 milioni di euro). La Russia si è piazzata al primo posto tra questi paesi e le esportazioni in Russia hanno fruttato alla Turchia 104.533.000 dollari (circa 93 milioni di euro).

Secondo i dati dell'Associazione degli esportatori del Mar Nero orientale, la Russia è seguita da Iraq e Romania quale principale destinazione commerciale. Le esportazioni turche in Iraq hanno totalizzato 34.084.400 dollari (30 milioni di euro circa) e quelle verso la Romania sono arrivate a 33.105.975 dollari (circa 29,5 milioni di euro).

Nello stesso periodo, la zona del Mar Nero orientale ha esportato 52.247 ton di frutta e verdura fresca verso 31 paesi, per un valore di 29.143.000 dollari (circa 26 milioni di euro).

La Russia si è piazzata al primo posto anche in termini di esportazioni dalla zona del Mar Nero orientale. Tale paese ha importato dalla regione prodotti ortofrutticoli freschi per un valore di 22.600.098 dollari (circa 20,1 milioni di euro). A seguire, la Georgia con un valore di 2.018.344 dollari (1,9 milioni di euro circa) e l'Iraq al terzo posto con un valore d'importazione pari a 988.045 dollari (circa 880mila euro).

Ahmet Hamdi Gurdogan, vice presidente dell'Associazione degli esportatori turchi di frutta e verdura fresca, ha dichiarato che la Russia è il mercato principale per la Turchia per quanto riguarda queste merci. Gurdogan ha aggiunto: "Riteniamo che la Russia continuerà a essere il nostro mercato principale anche nel 2019".

Tuttavia, Gurdogan ha ricordato le difficoltà riscontrate nell'export verso la Russia e ha dichiarato che le spedizioni dovrebbero aumentare. "I problemi relativi alle esportazioni dovrebbero essere risolti il prima possibile".

Le esportazioni di pomodori sono aumentate del 20%
Gurdogan ha sottolineato l'aumento nella varietà dei prodotti e mercati in esportazione per frutta e verdura fresca. "Nei primi due mesi dell'anno, la Turchia ha esportato prodotti ortofrutticoli freschi verso 100 paesi, tra i quali i mercati principali di Russia, Iraq e Romania. I pomodori sono stati il prodotto più esportato tra i prodotti ortofrutticoli freschi del paese. Le esportazioni di pomodori hanno totalizzato un valore di 74.188.822 dollari (circa 66 milioni di euro). Le esportazioni di pomodori sono aumentate del 20% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. A seguire, mandarini e limoni sia nelle esportazioni di prodotti ortofrutticoli freschi del paese che nelle regioni del Mar Nero orientale".

Fonte: Bloomberg


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto