Cipolle neozelandesi disponibili tra 4-6 settimane

Gli stock di cipolle austriache esistenti sono vendute in modo uniforme, in patria e all'estero. Tuttavia, le quantità disponibili per il mercato interno stanno diminuendo e, di conseguenza, i prezzi interni sono aumentati. Ciononostante, secondo un grossista, si dovrà ancora aspettare un po' per le prime merci importate.


Foto: LKÖ

"Ci aspettiamo che i primi rifornimenti dalla Nuova Zelanda arrivino solo tra 4 e 6 settimane. Fino a quel momento, l'offerta nei magazzini refrigerati è ancora sufficiente per soddisfare la domanda interna. In altre parole, possiamo soddisfare ancora le richieste di grandi calibri dei mercati all'ingrosso e quelle di cipolle medie per la vendita al dettaglio", ha affermato un portavoce di un grossista della Bassa Austria.

Trend positivo dei prezzi
L'attuale andamento delle quotazioni sul mercato interno è tutto sommato positivo, secondo l'ultimo rapporto di mercato della Camera dell'Agricoltura. Le cipolle austriache saranno probabilmente disponibili fino all'arrivo del nuovo raccolto ma potrebbe terminare prima. Per le cipolle, pulite e selezionate per il confezionamento, nella 13ma settimana si è pagato tra 50 e 54 euro per 100 kg a seconda della qualità e dei calibri.


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto