Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rapporto Usda

Russia: uno dei principali paesi importatori di mele al mondo

Per la campagna 2018/19, la produzione russa di mele è stimata a 1.506.100 tonnellate. Nonostante la recente crescita della produzione locale del frutto, la Russia rimane uno dei principali paesi importatori di pomacee al mondo: ne ha acquistate dall'estero 858.612 tonnellate di mele nella stagione 2017/18. Lo si legge in un rapporto del dipartimento americano all'agricoltura (Usda).

Le importazioni di mele russe 2018/19 dovrebbero diminuire a 815mila ton. Si prevede, inoltre, che le importazioni russe di uva da tavola e pere diminuiscano rispettivamente a 270mila e 352mila tonnellate, dal momento che i consumatori cercano sempre più di acquistare frutta meno costosa, coltivata a livello locale.

Dal 2014, le contro-sanzioni della Russia hanno vietato l'importazione di mele dall'Europa e dagli Stati Uniti. Questo e il sostegno del Governo della Russia (GOR) pari a 12,9 miliardi di rubli (194,8 milioni di dollari) nel periodo 2013-2018 hanno spinto gli investimenti nel settore ortofrutticolo russo.

Nel 2018, GOR ha annunciato un programma di sostegno di 242 miliardi di rubli (3,6 miliardi di dollari) per l'agricoltura russa. A febbraio 2018, GOR ha stanziato ulteriori 7 miliardi di rubli (105,7 milioni di dollari) specificamente per lo sviluppo agricolo, incluso un sussidio da 5 miliardi di rubli (75,5 milioni di dollari) per incoraggiare gli investimenti.

Clicca qui per il rapporto Usda completo.


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto