Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sa Pobla, Maiorca

Il settore pataticolo spagnolo non nasconde la preoccupazione per la Brexit

L'esportazione di patate nel Regno Unito e nei paesi scandinavi è iniziata a Sa Pobla, Maiorca, successivamente alla raccolta della varietà Lady Christl. Le attività sono state contrassegnate dal desiderio di scoprire cosa porterà il processo della Brexit nei prossimi mesi.

L’azienda Mateu Export è stata la prima ad avviare la campagna e s'Esplet la seguirà durante la prossima settimana. Entrambe le aziende, logicamente, hanno qualche preoccupazione per la situazione nel Regno Unito, ma secondo Joan Mateu, manager di Mateu Export: "Siamo pronti anche per lo scenario peggiore, ossia quello di una Brexit senza accordo con l'Ue". In tal caso, il Regno Unito sarebbe considerato un paese terzo, con tutto ciò che ne consegue.

Joan Mateu sottolinea che "i produttori agricoli stanno osservando da vicino tanto i loro campi, quanto il parlamento britannico, perché la campagna di esportazione delle patate si sovrappone completamente alle date previste per Brexit, anche se ora si parla di un possibile slittamento nella sua applicazione".

Per quanto riguarda la produzione, Mateu Export ha piantato il 5% in più rispetto alla stagione precedente, quando il volume spedito all'estero raggiunse 17.500 tonnellate, di cui 11.300 spedite direttamente da questa ditta.

Per quanto riguarda le condizioni meteo di quest'anno, vale la pena notare che rimangono buona prospettive per quanto riguarda i risultati del raccolto, che saranno resi noti all'inizio di aprile. Nelle ultime settimane, le piante hanno goduto di molte ore di sole, ma le notti sono state molto fredde, con solo uno o due gradi centigradi. Di conseguenza, le patate presentano una buona condizione fitosanitaria, perché il freddo le protegge da funghi e muffa.

Secondo Joan Mateu: "A fine gennaio, c'era molta preoccupazione per le basse temperature previste e per i venti moderati e forti, ma la situazione è rimasta sotto controllo". I sistemi computerizzati evitano i danni, in questi casi, poiché il sistema di irrigazione anti-gelo si attiva automaticamente quando la temperatura scende a 1°C, creando un film protettivo.

La raccolta di Lady Christl è attualmente in corso perché ora è il momento in cui è perfettamente matura e gode di grande popolarità nel mercato.

Source: ultimahora.es


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto