La Spagna e' leader nel settore agrumi, pesche e albicocche all'interno dell'Ue

Nel 2017 all'interno dell'UE si contavano 1,3 milioni di ettari di frutteti. Circa un terzo di essi sono destinati a meleti (473,500 ettari, 37%) e un quinto ad aranceti (255.500 ha, 20%). Il resto si divide tra pesche (190.500 ha, 15%), agrumi come mandarini Satsuma e clementine (139.600 ha, 11%), pere (100.400 ha, 8%), albicocche (75.700 ha, 6%) e limoni (60.100 ha, 5%). Secondo gli ultimi dati Eurostat l'area ricoperta da frutteti ha rappresentato l'1% della superficie agricola utilizzata (173 milioni di ettari nel 2016).

Dove si trovano i frutteti?
Due terzi delle aree coltivate a frutta dell'Ue si concentrano principalmente in Spagna, Italia e Polonia: Spagna (422.800 ha, 33% del totale dell'UE) seguita poi da Italia (279.300 ha, 22%) e Polonia (167.300 ha,13%).

Rispetto al 2012 la superficie degli alberi da frutto nell'Ue è aumentata leggermente (+0,4%). Tra il 2012 e il 2017 i Paesi che più hanno incrementato la loro superficie a frutteti sono stati la Polonia (+16,300 ha, +11%), Grecia, Romania e Portogallo. Al contrario hanno subito una diminuzione Spagna (-9.800 ha, -2%), Italia (-6.300 ha, -2%), Repubblica Ceca e Croazia.

I dieci principali paesi dell'Ue con la maggiore superficie di frutteti (migliaia di ettari, anno 2017).

La Top-5 in base alla tipologia di frutta

  1. Agrumi: la più vasta superficie si trova in Spagna con più della metà della superficie dedicata (135.100 ha, 53%), al secondo posto troviamo l'Italia che ne occupa quasi un terzo (78.300 ha, 31%)
  2. Mele: la Polonia rappresenta la maggior superficie occupando un terzo della stessa (160.800 ha, 34%) seguita da Italia e Romania che si dividono un quarto della superficie (rispettivamente 55.800 ha e 55.100, 12% ognuna)
  3. Pesche: la Spagna occupa il 41% della superficie totale
  4. Pere: il primato tocca all'Italia con un 29% (superficie occupata 29.000 ha)
  5. Albicocche: la Spagna rappresenta la maggiore superficie con il 32%.

Clicca qui per leggere il rapporto completo (in inglese).


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto