Rapporto BLE, settima settimana del 2019

Peperoni: il prodotto spagnolo domina sul mercato tedesco, adombrando Turchia e Marocco

Come in precedenza, la Spagna ha dominato il mercato dei peperoni, superando Turchia e Marocco. L'offerta marocchina è risultata la più economica, ma è mancata completamente a Colonia e Berlino. A Monaco, solitamente, gli ortaggi arrivano direttamente alla vendita al dettaglio. A Colonia, nel frattempo, le varietà rosse turche non sono risultate disponibili.

Le vendite in generale si sono sviluppate con una certa continuità, ma i prezzi hanno registrato un andamento molto discontinuo. Mentre a Francoforte inizialmente sono saliti un po', pur rimanendo piuttosto deboli, a Monaco sono scesi a causa dei volumi disponibili. Ad Amburgo, i commercianti hanno abbassato le loro quotazioni, il che ha portato a un'accelerazione delle vendite.

In particolare a Berlino, le importazioni turche sono diventate meno costose, il che ha avuto anche un impatto positivo sulle vendite. La merce immagazzinata è stata venduta qui a 14 euro per cartone da 6 kg. A Francoforte sono stati venduti sacchetti da 400 grammi di prodotto turco, per un importo compreso tra 0,88 e 1,15 euro.

Mele
I lotti locali hanno determinato gli eventi. San Valentino non ha  risvegliato le vendite, come negli anni precedenti. Ad esempio, le vendite di Pink Lady non sono state sempre soddisfacenti.

Pere
La presenza della fornitura europea è stata davvero limitata. In generale, quantità limitate sono risultate sufficienti a soddisfare la domanda, poiché non è stata particolarmente forte. I prezzi si sono qua e là consolidati, rimanendo per lo più stabili.

Uva da tavola
I frutti sudafricani, guidati dalle varietà senza semi Thompson, Crimson e Flame, hanno dominato questo mercato. Le temperature più elevate hanno chiaramente vivacizzato il mercato, poiché i clienti hanno aumentato i loro acquisti.

Arance
Per quanto riguarda le arance, la Navelina spagnola ha primeggiato su tutte le altre come è accaduto in precedenza. Nel segmento dell'arancia rossa, le italiane Moro e Tarocco hanno dominato il mercato. I prezzi non sono cambiati in modo significativo.

Clementine
Le clementine apparentemente hanno perso importanza; la stagione sta per finire. Nel complesso, i commercianti sono rimasti abbastanza soddisfatti delle loro vendite. I prezzi sono rimasti perlopiù ai livelli della sesta settimana del 2019.

Limoni
I Primofiore spagnoli sono risultati più importanti. La Turchia ha terminato l'offerta disponibile. Un ricambio costante di solito ha assicurato prezzi costanti.

Banane
Il commercio è risultato tranquillo ovunque. Nel fine settimana, gli acquisti si sono leggermente intensificati. I prezzi sono rimasti spesso stabili.

Cavolfiore
La Francia ha dominato, superando anche Italia e Spagna. Le forniture sono risultate sufficienti a soddisfare la domanda. Tutto sommato, i prezzi dei diversi Paesi sono rimasti sugli stessi livelli.

Lattuga
La lattuga iceberg è arrivata esclusivamente dalla Spagna. Il flusso è aumentato e, nel complesso, i prezzi sono risultati in calo per la maggior parte del tempo. Le quotazioni della lattuga sono rimaste quasi sempre sugli stessi livelli della settimana precedente.

Cetrioli
Per quanto riguarda il commercio di mini cetrioli, è stata la Turchia a determinare il mercato. I Paesi Bassi hanno completato il quadro, così come Spagna e Grecia. Con l'aumento della disponibilità, i distributori hanno dovuto ridurre i loro prezzi.

Pomodori
La Spagna è stata la numero uno. Fornitura ampliata. Tuttavia, la domanda è rimasta ai livelli attuali. Per commercializzare gli stock, i venditori hanno dovuto spesso abbassare i loro prezzi.

Peperoni
Come in precedenza, la Spagna ha dominato, davanti a Turchia e Marocco. Il commercio è risultato abbastanza stabile, ma i prezzi molto differenziati.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto