Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

9% nel commercio al dettaglio di generi alimentari

Austria: continua il boom del biologico

Nel commercio al dettaglio austriaco, quasi il 9% dei prodotti alimentari freschi è biologico. Una spesa media di 148 euro all'anno è destinata ai prodotti biologici freschi. Quasi ogni austriaco acquista cibo biologico almeno una volta l'anno.

Il biologico è molto diffuso tra i consumatori. Rispetto al 2017, il volume acquistato è aumentato del 7,4%, e il valore di questi acquisti del 6,7%. "I prodotti biologici sono un motore propulsore nel commercio alimentare". A spiegare così i dati attuali RollAMA il direttore generale di AMA Marketing, Michael Blass. Dal 2013, le vendite di prodotti biologici sono aumentate del 50%. Ciò corrisponde a una crescita cinque volte superiore rispetto agli alimenti prodotti in maniera convenzionale.

148 euro per famiglia per il biologico
Nel 2018, una famiglia media austriaca ha acquistato al dettaglio prodotti freschi biologici per un valore di 148 euro. Quasi ogni austriaco utilizza alimenti biologici almeno una volta l'anno, con una copertura della clientela del 96,5%. Sia la frequenza di acquisto che la quantità acquistata di prodotti biologici sono costantemente aumentati.

Il commercio al dettaglio è il canale distributivo più importante per gli alimenti biologici
Il canale di distribuzione più importante per il biologico è il classico commercio al dettaglio. Più di ogni altro, il prodotto bio viene acquistato al supermercato. L'acquisto presso il discount e direttamente all'origine è al secondo e terzo posto, rispettivamente.

La quarta quota più alta di prodotti biologici in Europa
Attualmente la percentuale di biologico, di tutti i gruppi di prodotti RollAMA, è appena inferiore al 9%. Nel confronto fra i Paesi, nel 2017 l'Austria si è classificata quarta in Europa. Solo Danimarca, Svezia e Svizzera avevano quote di mercato leggermente superiori.

Uova e latte sono le categorie di prodotto che annoverano la più alta percentuale bio nella vendita al dettaglio, e continuano a crescere. Anche molto al di sopra della media sono patate, verdure fresche e  yogurt. Ogni dieci prodotti nelle categorie burro, formaggio e frutta, uno proviene da agricoltura biologica.

La comunicazione dei marchi biologici nazionali
L’AMA si è assunta il compito relativo alla comunicazione dei marchi ufficiali che contrassegnano un prodotto biologico. Il logo verde dell'UE sul biologico, che deve essere presente in tutti i prodotti alimentari confezionati a livello comunitario, è conosciuto da un terzo degli intervistati. Inoltre, il marchio biologico AMA rosso-bianco-rosso, con l'indicazione della fonte AUSTRIA, garantisce l'origine delle materie prime e la loro lavorazione in Austria.

"Vogliamo informare i consumatori che riconoscere gli alimenti biologici è molto semplice. Se la parola biologico è presente sulla confezione o il logo verde dell'UE del biologico è visibile, si può essere sicuri di avere in mano un cibo bio", ha spiegato Barbara Köcher-Schulz, responsabile marketing del biologico di AMA.

Promessa del marchio: genuinità e qualità
L'Austria esporta una vasta gamma di alimenti biologici, tra cui prodotti caseari, specialità di formaggio, carne di maiale e manzo. Cresce anche la domanda di vino, succhi e oli provenienti da produzione biologica. Frutta, verdura, uova e cereali biologici austriaci sono venduti in tutto il mondo.

L'Austria al Biofach
I produttori rosso-bianco-rosso fanno quindi affidamento su una forte presenza al Biofach di Norimberga, la più importante fiera del biologico, a livello mondiale. Nella collettiva Austria sono coinvolti 57 produttori, nel padiglione 1, e altri 60 produttori si presentano nei padiglioni tematici. Sono previsti 2.900 espositori e oltre 50.000 visitatori specializzati. Biofach proseguirà fino al 16 febbraio 2019.

Per maggiori informazioni:
AMA-Marketing 
DI Manuela Schürr
Tel: +43 50 3151 401 / +43 664 83 76 178 
Email: manuela.schuerr@amainfo.at


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto