Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'innovazione non prescinde dal rispetto per la salute

"Da oltre 11 anni sono impegnato nella produzione di referenze orticole, lavorando nella fascia trasformata della costa sud della Sicilia, nell'Agro di Vittoria (RG), a qualche km dal mare, in una delle zone più fertili d'Italia. Ho dato all'innovazione sempre grande importanza, perché permette di produrre bene e in maniera sana". Sono le parole di Salvo Gueli, giovane imprenditore agricolo che ha ereditato la passione per la terra da papà Antonino.

Salvo Gueli, 27 anni, gestisce l'azienda di famiglia. In alto a dx. si nota un sensore di rilevamento dei parametri climatici

"Accompagnavo mio padre al lavoro ogni volta che, libero dalla scuola, mi consentiva di stargli vicino - continua Gueli - Sono ricordi indelebili che, lavorando in serra, ritornano ogni giorno e sono sempre felici anche se concretizzati, oggi, da adulto, in un lavoro duro e impegnativo. Ma quando si ama quel che si fa, nulla è troppo pesante o difficile".

L'azienda si estende per 2 ettari, metà dei quali impegnati a pomodoro ciliegino e produce, su diversi cicli brevi, anche melanzana e cetriolo. I prodotti non vengono commercializzati, ma conferiti presso un magazzino che provvede a confezionarli per la successiva commercializzazione.

"E' nelle nostre idee l'eventualità di commercializzare in proprio piccole partite del nostro raccolto - spiega Gueli - ma prima vogliamo strutturarci meglio nella produzione. Stiamo procedendo, assieme a un ingegnere che si occupa di innovation management in agricoltura, a dotarci di sofisticate strumentazioni che dovrebbero aiutarci nella gestione delle nostre coltivazioni. Si tratta di sensori installati all'interno e all'esterno delle serre che sostanzialmente indicano eventuali anomalie nei parametri dell'acqua, del suolo e dell'aria. Il tutto, computerizzato, ci permette in tempo reale di intervenire in casi estremi come ad es. gelate, carenza d'acqua etc".

"Nel corso degli anni, abbiamo più volte ammodernato le strutture dell'azienda - continua il coltivatore - e francamente viviamo un work in progress che, grazie alle continue innovazioni del settore, è continuo. Ricordo ancora bene le nostre serre in legno che, man mano, sostituimmo con strutture più consone".

"Innovarsi non significa però solo strutture più performanti e l'uso della tecnologia - conclude Gueli - Significa anche comprendere le esigenze del consumatore finale, sebbene non lo vediamo in faccia. Oggi la legge ci impone il rispetto di certi parametri nell'uso degli agrofarmaci e noi ci atteniamo strettamente alle pratiche che permettono di ottenere prodotti a basso residuo. La salute è importante e l'ambiente va rispettato, non si può prescindere da questi elementi, né intendiamo farlo, anche perché dobbiamo preservare i luoghi in cui lavoriamo quotidianamente".

La produzione annua dell'azienda agricola Gueli ammonta a circa 300 tonnellate, per buona parte costituite da pomodoro. E' di recente introduzione in azienda anche la tipologia mini plum, che si affianca al ciliegino.

Info:
Az. Agricola Gueli Antonino
Via V. Caruso 82
93015 Niscemi (CL)
Tel.: +39 348 368 4922
Email: salvogueli19@icluod.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto