Esordio positivo per la fiera di Berlino

Bene l'avvio dell'edizione 2019 di Fruit Logistica, a sentire il parere degli operatori italiani presenti alla manifestazione di Berlino fino all'8 febbraio. Nella prima giornata, buono l'afflusso di visitatori. Gran parte degli espositori riferisce di un intenso via vai di persone nei corridoi della Messe Berlin già dal mercoledì, rispetto alle precedenti edizioni. Parecchi si dicono soddisfatti ma c'è anche chi lamenta una "scarsa originalità", dopo diversi anni di partecipazione.

"Quello di Berlino è un evento al quale bisogna essere presenti, nonostante poi le aspettative sui risultati non siano sempre quelle attese", concordano più espositori. "In ogni caso, è l'appuntamento internazionale con l'ortofrutta, come mancare?".

Tra i temi caldi figurano quelli della sostenibilità e del biologico, ma la parola d'ordine resta innovazione. Diverse aziende e organizzazioni di produttori sono alla loro prima partecipazione e negli stand si vedono tanti volti giovani. "Nuove e vecchie generazioni si affiancano, nella continuità aziendale" riferiscono a FreshPlaza.

Tra le curiosità, la collettiva della Regione Sicilia si è presentata con un nuovo allestimento, ispirato al mercato della Vucceria di Palermo.

Per tradizione, il secondo giorno è quello clou in termini di visite in fiera. Se l'obiettivo degli organizzatori era quello di superare i dati della scorsa edizione, i presupposti ci sono tutti. Non resta che aspettare e vedere.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto