Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Situazione mediocre sul mercato delle pomacee

I commercianti di mele e pere sono piuttosto prudenti, al momento. Questo secondo Gerard Pronk della Fruitbedrijf Pronk, azienda con sede nella città olandese di Zwaagdijk, aderente al gruppo The Greenery. "I programmi funzionano bene e buoni volumi vengono movimentati ma, a parte questo, le vendite sono attualmente molto nella media".

"Una delle ragioni di ciò è la qualità inferiore delle pere, che disturba il mercato. Ciononostante tutti vogliono vendere: ciò comporta che i buoni lotti non vengano posta in evidenziata, a volte passando addirittura nella categoria di qualità inferiore".

 

"Per quanto riguarda le mele, osserviamo un mercato molto moderato per quelle destinate all'esportazione, perché ci sono molte mele polacche disponibili in tutta Europa, il che significa che sono state esportate pochissime Jonagold, mentre le vendite di mele nel settore al dettaglio olandese stanno andando piuttosto bene, ad esempio per le Elstar e le Junami", osserva Gerard.

"Si sta delineando una certa carenza di mele di buona qualità, a causa dell'invecchiamento dei frutteti di Elstar. In generale, la qualità complessiva delle mele non è eccezionale, a causa delle condizioni meteorologiche durante lo sviluppo. In ogni caso, le mele buone vengono vendute a prezzi convenienti quest'anno ".

Questo frutticoltore sta anche tenendo d'occhio gli sviluppi della Brexit. "Il Regno Unito è uno dei mercati più importanti per quanto riguarda le pere, oltre a Germania e Paesi Bassi, quindi la Brexit avrà certamente un impatto significativo", spiega.

"Se ci sarà una 'hard Brexit', il Regno Unito diventerà un paese terzo, il che significa che sarà necessario gestire molte più strutture e documenti doganali. Ciò, al momento, non è un problema per un'azienda come The Greenery. Causerà tuttavia problemi di capacità e costi maggiori "

"Speriamo che qualcosa vada in porto degli sforzi compiuti dal GroentenFruit Huis per creare un 'corridoio verde'. In tal modo, i nostri frutti potrebbero raggiungere rapidamente il Regno Unito ", conclude Gerard.

Per maggiori informazioni:
Gerard Pronk
Fruitbedrijf Pronk
Zwaagdijk 328
1686 PG Zwaagdijk
Email: gw.pronk@fruitbedrijfpronk.nl
Web: www.fruitbedrijfpronk.nl


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto