Il Radicchio di Chioggia IGP in vetrina a Berlino

Anche quest'anno il Consorzio di tutela Radicchio di Chioggia IGP sarà presente al Fruit Logistica di Berlino, il principale appuntamento per il settore ortofrutticolo internazionale, in calendario da mercoledì 6 a venerdì 8 febbraio. Come ormai consuetudine, la postazione del Consorzio è collocata nello spazio espositivo collettivo della Regione Veneto (Hall 2.2, Stand C-11), nel padiglione dove è concentrata gran parte della presenza italiana.

Guida la delegazione il presidente Giuseppe Boscolo Palo, accompagnato dal vicepresidente Patrizio Garbin e dall'addetto stampa Umberto Tiozzo; ci sarà anche Pietro Cigna, direttore dell'Ortomercato di Chioggia, a conferma dell'azione sinergica tra le due realtà per la promozione e la commercializzazione del famoso Radicchio IGP.

Nella mattinata di mercoledì è annunciata la presenza della sottosegretaria del Ministero agricoltura con delega all'Ortofrutta, Alessandra Pesce, e dell'ambasciatore italiano a Berlino, Luigi Mattiolo, i quali, successivamente all'inaugurazione dell'attiguo stand Italy, si soffermeranno anche presso quello della Regione Veneto, dove non mancheranno di assaggiare la birra al radicchio "La Rossa di Chioggia".

"Questa missione a Berlino - spiega il presidente del Consorzio di tutela, Giuseppe Boscolo Palo - fa parte di un progetto di promozione nell'ambito del Programma Sviluppo Regionale del Veneto. Qui portiamo in esposizione il nostro prodotto col marchio IGP e del materiale illustrativo bilingue per buyer, giornalisti e visitatori, dove presentiamo il Radicchio di Chioggia e il suo territorio assieme ad alcune indicazioni salutistiche e delle ricette che lo valorizzano in tavola".

Il presidente del Consorzio di tutela Radicchio di Chioggia IGP, Giuseppe Boscolo Palo, con l'ambasciatore Gabriele Altana a Helsinki

"Fruit Logistica è un appuntamento obbligato - prosegue Boscolo - per consolidare l'azione di penetrazione sul mercato nordeuropeo in continuità con la missione ad Helsinki dello scorso novembre, dove presso l'Ambasciata d'Italia abbiamo organizzato una serata di gala con protagonista delle degustazioni il Radicchio di Chioggia IGP, che a quelle latitudini è particolarmente apprezzato per la sua colorazione e la resistenza ai climi freddi. E' un mercato particolarmente importante per l'elevato potere d'acquisto di queste popolazioni, fortemente interessate soprattutto al prodotto in busta pronto al consumo, quello della cosiddetta IV gamma, che il Consorzio presenta nelle confezioni di Radicchio di Chioggia IGP a marchio Valfrutta e a marchio Premium Despar. A Berlino, assieme al prodotto fresco portiamo anche l'ultimo nato tra i trasformati che hanno come ingrediente caratterizzante il nostro prodotto: le confezioni di Risotto con Radicchio di Chioggia IGP prodotto da Primavera Foods nella miscela ideale per elaborare gustosi piatti".

Giovedì 7 febbraio, giorno centrale della fiera, il Consorzio Radicchio di Chioggia organizza una degustazione in collaborazione con la OP Agricola Campidanese di Oristano. Così, dopo quello con la Sicilia e il Pomodoro di Pachino, sarà celebrato un nuovo gemellaggio, stavolta con la Sardegna e il suo Carciofo Spinoso, attraverso l'elaborazione di un piatto nel quale i sapori di questi due ortaggi, grazie alla maestria degli chef dello stand Veneto, si fonderanno armoniosamente assieme all'immancabile Pecorino Sardo. Alla degustazione sono invitati i media e tutta la stampa specializzata presente al Fruit Logistica.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto