Avvisi



Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Analisi REEFER 2018 di Dynamar

Le navi frigorifere convenzionali stanno nuovamente perdendo quote di mercato

Nel 2017, il trasporto marittimo totale di prodotti freschi è cresciuto del 5%, raggiungendo 116 milioni di tonnellate. Il traffico di refeer container è cresciuto dell'otto per cento.

Al contrario, le navi frigorifere convenzionali, che presentano una operazione di carico tradizionale, con botole ad apertura superiore, hanno perso terreno, da una quota del 55% circa nel 2000 a poco più del 18%.

I dati emergono dal l'analisi REEFER 2018 di Dynamar.

Nonostante una flotta relativamente piccola (574 navi) con una capacità di 183,9 milioni di cft, la flotta convenzionale frigorifera è piuttosto frammentata. I 15 maggiori vettori gestiscono il 56% della flotta in termini di capacità.

La maggior parte dei commercianti di frutta, tuttavia, dipendono sempre più dalle navi portacontainer dedicate (full reefer) e solo una parte delle loro esigenze di trasporto viene assolta dai reefers convenzionali.

I nuovi sviluppi nel segmento delle navi mercantili nel 2018 rivelano un'ulteriore oscillazione verso gli investimenti, e una preferenza per il segmento dei container reefer, di particolare interesse sono:

- Maersk Line e la consociata Hamburg Süd hanno lanciato un nuovo servizio heavy-reefer tra la Costa Rica e l'Italia nel 2018, dispiegando cinque navi da 1.800 TEU equipaggiate con 450 spinotti reefer.

- Great White Fleet ha terminato la sua allocazione di slot sul servizio di Central America Express di MSC, che collega l'America centrale con gli Stati Uniti. Invece, il ramo mercantile di Chiquita offrirà due nuovi servizi, distribuendo un tonnellaggio di capacità molto elevata. 


- Il commerciante di frutta Del Monte propone di costruire sei navi di circa 1.300 TEU in Cina. Queste navi saranno gestite dalla filiale Network Shipping nel commercio USA-America Latina. Quest'ultima tratta commerciale è tradizionalmente il dominio delle operazioni reefer convenzionali.

- Seatrade sostituisce le navi portacontainer installate sul suo servizio Blue Stream Nord Europa-Centro America con tonnellaggio reefer specializzato e capacità di carico sul ponte tra le 260 e 440 TEU.

Secondo maritime-executive.com, il rapporto Dynamar dice che non tutto è perduto nel segmento convenzionale dei carichi refrigerati. Ci sono ancora soldi da fare.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto