Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Per i mandarini Orah, il meglio comincia dopo il Capodanno cinese

La stagione di produzione di mandarini Orah a Wuming, nel Guangxi (Cina), è iniziata ufficialmente a metà gennaio.

"Il nostro volume di produzione è aumentato tra il 30% e il 40% perché la superficie complessiva è cresciuta. L'attuale prezzo al dettaglio è basso, come è stato durante l'anno scorso". A riferirlo Lu Xiaofeng del Guangxi Nanning City Wuming District Orah Orchard Specialized Fruit Cooperation.

"I mandarini Orah sono stati lenti nell'invaiatura, quest'anno, e il tenore zuccherino non è l'ideale. Ciò è il risultato di piogge eccessive nelle aree di produzione dei mandarini Orah. La qualità del prodotto dovrebbe migliorare notevolmente dopo il Festival di Primavera [cioè il Capodanno cinese, 5 febbraio, 2019, ndt]. Il colore e il contenuto zuccherino dei mandarini saranno perfetti".

"Inoltre, il mercato depresso dei mandarini Shatang riduce di riflesso anche il prezzo dei mandarini Orah, che dopo il Festival di Primavera dipende in gran parte proprio dallo sviluppo commerciale dei mandarini Shatang".

"Abbiamo coltivazioni di mandarini Orah a Wuming, nel Guangxi, che gestiamo in collaborazione con agricoltori locali. Attualmente vendiamo la merce principalmente nei mercati all'ingrosso, supermercati e fruttivendoli di Pechino, Canton e Shenzhen. Dopo il Festival di Primavera, speriamo di esportare mandarini Orah in Russia, Canada e Paesi europei".

Contatti:
Lu Xiaofeng
Guangxi Nanning City Wuming District Orah Orchard Specialized Fruit Cooperation
Tel.: +86 137 2344 6412


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto