La testimonianza di Daniel Velo (Plus Berries)

Fornitura di more al principale retailer spagnolo per tutto l'anno

Più di 20 anni fa, i fratelli Daniel e Javier Velo decisero di sfruttare i terreni agricoli del loro padre per scommettere su un raccolto che non era mai stato piantato prima a Huelva, e che li avrebbe aiutati a distinguersi, nel momento di maggior espansione delle fragole. Stiamo parlando delle more. Da allora, Agrícola el Bosque, che fa parte del gruppo Plus Berries, è diventata leader indiscussa e specializzata nella coltivazione di questo piccolo frutto, con circa il 50% della sua produzione a Huelva.

La sua sede si trova nell'azienda agricola El Bosque, a Lucena del Puerto, con una parte di macchia mediterranea nei dintorni di Doñana. Questo è un'area in cui l'agricoltura coesiste in perfetto equilibrio con un ecosistema estremamente diversificato. Ha anche una storia importante che risale ai duchi di Medina Sidonia, del XV secolo, anche se ci sono pochissimi resti del castello che all'epoca sorgeva su una delle sue colline.

 Daniel Velo 

"Siamo cresciuti molto negli ultimi 7 anni, da una sola azienda agricola a sette, situate nelle zone di produzione di Rociana, Moguer, Palos de la Frontera, Cartaya e Lepe. La nostra produzione annuale ammonta a circa 1.400 tonnellate", ha affermato Daniel Velo, partner di Agrícola el Bosque. "Sebbene si tratti di un salto di qualità, il nostro modello di business prevede prima l'aumento della domanda e poi la pianificazione della produzione sulla base delle richieste dei nostri clienti, evitando in tal modo pericolose fluttuazioni del mercato".

Sebbene abbiano iniziato a produrre solo durante la stagione naturale di Huelva, tra aprile e maggio, dopo tutti questi anni di esperienza e ricerca, sono riusciti a superare la stagionalità e a produrre more nel corso di tutto l'anno. A tal fine, quest'anno l'azienda ha anche una serra a campana multipla di 5 ettari per la produzione invernale, che consente di avere in quel periodo due cicli produttivi, garantendo la massima efficienza nei processi produttivi.

 

Uno dei grandi successi dell'azienda è stato l'ingresso nel mercato domestico, quando lo scorso anno sono riusciti a diventare fornitore di Mercadona (il più grande rivenditore spagnolo). "Sebbene geograficamente sia il più vicino, il mercato spagnolo è sempre stato (metaforicamente) il più lontano in termini di consumo di piccoli frutti, specialmente delle more. La loro promozione, incentrata sui benefici che apportano alla salute, effettuata da Plus Berries nelle scuole, sui social media e altri mezzi di comunicazione, ha avuto un ruolo chiave. Inoltre abbiamo ottenuto una varietà che ha quel sapore dolce che piace ai consumatori spagnoli. Il fatto che stiamo lavorando con Mercadona e che abbiamo una fornitura annuale, ci permetterà di consolidarci in questo mercato", ha affermato Velo.

Oltre che in Spagna, Plus Berries distribuisce i suoi piccoli frutti principalmente nei mercati europei. "Il Regno Unito ha sempre consumato piccoli frutti e negli ultimi anni la domanda è cresciuta enormemente anche in Germania. In altri Paesi europei dove spediamo i nostri piccoli frutti, come Belgio, Francia, Svizzera, Italia o Danimarca, la crescita è più moderata. Inoltre, degne di nota sono le spedizioni aeree che dal 2013 effettuiamo in Medio Oriente, sebbene solo in determinati periodi durante la stagione primaverile", ha affermato Velo.

Il più grande competitor per le more spagnole è il Messico, dove "la frutta può essere prodotta tutto l'anno, con sforzi e costi di produzione molto più bassi rispetto a Huelva. Ciò consente loro di avere prezzi molto competitivi, nonostante il costoso trasporto aereo per far arrivare il prodotto in Europa. Anche se il mercato principale dei produttori messicani è gli Stati Uniti, negli ultimi anni sono riusciti a spingersi in Europa e aumentare significativamente le loro vendite, aiutati da un tasso di cambio favorevole".

"La competizione è abbastanza forte oggi, a differenza di quando l'azienda ha iniziato. Allora era l'unico fornitore europeo. Per cercare di distinguersi dai suoi concorrenti messicani, l'azienda europea punta a garantire la fornitura di frutti di alta qualità durante tutto l'anno, e un servizio su misura per le esigenze dei suoi clienti, supportata dalla sua esperienza di oltre 20 anni con il marchio La Canastita, nonché dal lavoro di produttori che hanno raggiunto il più alto grado possibile di specializzazione in questo raccolto" ha detto il produttore.

L'azienda ha iniziato con varietà provenienti dagli Stati Uniti, anche se nel tempo ha introdotto nuove varietà e migliorato quelle tradizionali per adattarle alle condizioni delle zone di produzione di Huelva, e ottenere così una fornitura per tutto l'anno. Secondo il produttore, "l'attuale situazione globale ci costringe a innovare e ricercare costantemente nuove varietà e a migliorare le varietà tradizionali con rese più elevate, una maggiore durata di conservazione, un sapore migliore e una maggiore resistenza ai parassiti".

I piccoli frutti sono considerati i più delicati durante la raccolta e la lavorazione, quindi è essenziale disporre di una forza lavoro altamente specializzata. Anche se nel momento di picco stagionale delle ultime campagne delle fragole, che coincide con quello della maggior parte dei piccoli frutti, c'è stata una crescente carenza di manodopera a Huelva, quest’azienda non ne è stata coinvolta.

"Facciamo un grande sforzo nella formazione dei lavoratori, e molti di loro scelgono di rimanere con noi a lungo termine. Dato che siamo al primo anno di produzione, non abbiamo risentito molto nel periodo primaverile, che è quando la maggior parte dei piccoli frutti di solito raggiungere il picco, in termini di volume".

"Ci impegniamo a coltivare in un ambiente naturale, facendo uso di tecniche produttive all'avanguardia e sostenibili dal punto di vista ambientale, economico e sociale. A livello commerciale, ci differenziamo con il modello di specializzazione del gruppo Plus Berries, insieme a tutti i produttori che condividono la nostra stessa filosofia", ha concluso Velo.

Per maggiori informazioni:
Daniel Velo Prieto
Agrícola El Bosque S.L. 
Tel.: +34 959051090
Cell.: +34 639770024
Email: daniel@lacanastita.com
Web: www.plusberries.com


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto