Una visita presso Onubafruit - Spagna

Consumatori sempre piu' esigenti sui mirtilli

Negli ultimi anni, nella provincia spagnola di Huelva, la superficie coltivata a mirtilli è aumentata nettamente. I mirtilli sono gustosi e forniscono innumerevoli benefici per la salute, il che li rende sempre più apprezzato. Una delle aziende che è cresciuta maggiormente nella coltivazione e nella commercializzazione di mirtilli è la Coophuelva. La società fa parte della Onubafruit. Questa cooperativa possiede una superficie di circa 1.200 ettari destinati al mirtillo, 800 dei quali hanno già raggiunto la massima capacità produttiva.

Dalla metà del 2018, Coophuelva dispone anche delle più grandi linee a livello europeo per il confezionamento mediante selezione ottica dei mirtilli e una capacità di trasformazione di 100 ton al giorno. FreshPlaza ha avuto la possibilità di visitare il centro di imballaggio di questa cooperativa, fondata nel 1980 e che conta attualmente 140 soci attivi.

La società lavora con le varietà di mirtilli SnowChaser, Ventura, Emerald, Jewel, Star e Camelia. Inoltre, ha il suo programma varietale che sta già dando i primi frutti. Quest'anno la cooperativa avrà mirtilli tutto l'anno, grazie alle importazioni da Paesi come Perù, Argentina e Cile.

Mirtillo Snowchaser 

"Commercializzeremo mirtilli importati fino alla prima settimana di febbraio. Nel frattempo, la qualità dei mirtilli cileni sta già peggiorando mentre noi siamo in grado di offrire una fornitura costante di prodotto spagnolo. Per questa stagione, prevediamo 16.000 tonnellate di mirtilli spagnoli", ha affermato Carlos Franco, coordinatore del dipartimento tecnico e responsabile qualità di Onubafruit.

Europa e Scandinavia sono i principali mercati di destinazione per la cooperativa, anche se le maggiori spedizioni sono indirizzate verso mete lontane, come Hong Kong e Singapore. Uno degli obiettivi principali della Onubafruit è quello di raggiungere il mercato cinese, ma l'attuazione dei protocolli di esportazione verso la Cina è molto lenta.

"La Cina è un Paese con una cultura in termini di consumo dei mirtilli. Anche se ha un'estesa coltivazione a livello locale, e noi competiamo anche con i mirtilli provenienti dagli Stati Uniti, c'è molto spazio per noi sul mercato cinese. Gli importatori di quel paese sono interessati a mirtilli di calibri grandi e con un aspetto perfetto. E' un mercato che apprezza i prodotti di qualità e che li paga bene".

Carlos Franco ci mostra la differenza tra un mirtillo maturo (a sinistra) e un mirtillo che ha bisogno ancora di qualche giorno per maturare (a destra).

Il consumo dei mirtilli in Europa sta aumentando, soprattutto in Germania e nel Regno Unito; tuttavia, in altri Paesi come la Francia e la Spagna aumenta lentamente. Si tratta di mercati più tradizionali, dove le fragole sono ancora il frutto più diffuso. L'azienda fornisce i suoi mirtilli nelle più svariate tipologie di imballaggi.

"La coltivazione del mirtillo è cresciuta notevolmente a Huelva e continuerà a farlo anche nei prossimi anni, sebbene non allo stesso ritmo delle scorse stagioni. C'è una grande disponibilità di mirtilli, quindi per continuare a crescere con questo prodotto la sfida sta in una migliore pianificazione della coltivazione e delle varietà, sia precoci che tardive".

"Nei Paesi in cui la domanda di mirtilli cresce da diversi anni, i consumatori diventano sempre più esigenti. Proprio come noi siamo diventati più specialisti nella coltivazione, lavorazione e confezionamento di questo frutto, anche il consumatore diventa sempre più uno specialista. Il tempo in cui tutto era abbastanza buono è finito", ha concluso Carlos Franco.

Per maggiori informazioni:
Carlos Franco
Onubafruit S.L.
P.E Mirador del Odiel. C/ Lentisco s/n Portal 3, Of.17
Huelva, Spagna
Tel.: +34 959540844
Email: cfranco@onubafruit.com
Web: www.onubafruit.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto