Nato dalla collaborazione di Associazione Lo Sceriffo del Campo, Coldiretti e ADI

Al via un percorso di educazione alimentare nelle scuole calabresi

Sono 39 gli Istituti Comprensivi della Regione Calabria e oltre duemila gli alunni che prenderanno parte al Progetto di educazione alimentare "Promozione di stili di vita sani attraverso la riscoperta dell'alimentazione tradizionale calabrese" nato dalla collaborazione tra l'Associazione Lo Sceriffo del Campo, la Coldiretti e l'ADI (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica).   

Un percorso di educazione alimentare a diretto contatto con fattorie didattiche, agriturismi e aziende agricole. I principali destinatari del progetto saranno appunto le scuole: con l'ausilio di produttori agricoli e di tecnici verrà avviata una serie di attività, tra cui laboratori sul cibo e cultura alimentare.

Dopo svariate iniziative volte a far conoscere l'anguria calabrese tramite la sua azienda "Le Angurie dello Sceriffo", l'imprenditore Battista Muraca ha sviluppato ed esteso le proprie conoscenze creando "Lo Sceriffo del Campo", associazione finalizzata a a valorizzare tutti i prodotti agroalimentari calabresi e nazionali. L'obiettivo è di portare sulle tavole dei consumatori solo prodotti sani e salutari. E perché non cominciare proprio dalle scuole?

"Emergono comportamenti alimentari nuovi, legati ai temi della salute, del rispetto dell'ambiente, della natura e dei consumi responsabili – riferisce Muraca che è anche presidente dell'Associazione Sceriffo del Campo – Educare alla salute è proprio il nostro motto. Puntiamo perciò a sensibilizzare non solo i bambini, ma le famiglie intere". 

"L'educazione alimentare è una regola del campo – aggiunge Muraca – E' dalla semina, dalla coltivazione e dalla cura dei frutti che si avvia la base di ogni educazione alimentare".

"L'obiettivo generale del progetto – spiega Muraca – è quello di promuovere e valorizzare la dieta mediterranea come stile alimentare sano e come fattore identitario e culturale. Accrescere la consapevolezza e l’attenzione verso questo modello alimentare consentirà alla popolazione scolastica di nutrirsi in maniera adeguata, diminuendo il rischio dell’incidenza delle malattie cronico-degenerative e incrementando la domanda di prodotti tipici. Partiamo dalla Calabria per arrivare, in futuro, a livello nazionale ed europeo". A questo proposito, Muraca sarà presente a Fruit Logistica 2019 per sviluppare contatti e illustrare il progetto.

Nell'ambito delle iniziative realizzate sul territorio, l'Associazione Lo Sceriffo del Campo, in collaborazione con Coldiretti e il Miur (Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca), aveva già coinvolto le scuole nel precedente anno scolastico e aveva bandito il concorso "Disegna lo Sceriffo del Campo" rivolto a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado (vedi uno dei disegni vincitori in basso). I bambini vincitori avranno l'occasione di andare in visita al Parlamento europeo.

"Il percorso di educazione alimentare partito nelle scuole - riferisce Angela Mungo, coordinatrice dell'iniziativa di Coldiretti Calabria - aiuterà i ragazzi a nutrirsi in maniera adeguata e a contrastare il sovrappeso, diminuendo così un fattore di rischio per la salute. Il materiale didattico, stampato in un opuscolo e contenuto in una chiavetta usb sarà fornito da Coldiretti Calabria al docente referente".

"I contenuti, riassunti in schede didattiche – aggiunge la prof.ssa Miriam Scarpino, referente dell'Ufficio Scolastico Regionale – costituiranno l’introduzione al percorso di avviamento alla conoscenza delle filiere agricole calabresi quali ortofrutta, latte, grano, olio, miele. Abbiamo riscontrato un grande interesse da parte delle scuole. Attenzione particolare sarà dedicata alla lettura delle etichette e alla riduzione degli sprechi per contribuire a formare cittadini-consumatori consapevoli nelle scelte e negli acquisti alimentari".

Per maggiori informazioni:
Battista Muraca - presidente
Associazione Lo Sceriffo del Campo
via Savutano, 49
88046 Lamezia Terme (CZ)
Cell.: +39 339 8536280
Email: losceriffodelcampo@gmail.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto