Avvisi



Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Domenica 27 gennaio, a Rutigliano (BA), la Op Apoc sara' presente con nuove proposte per la formazione degli studenti

All'Istituto Alpi-Montale si inaugura uno Student Hub agroalimentare e agro-industriale

Domenica 27 gennaio, alle ore 11, l'Istituto Alpi-Montale di Rutigliano (Ba) inaugura il frutteto didattico sperimentale adiacente al plesso della sua sede di via Aldo Moro, concepito come Student Hub funzionale alle attività formative per l'indirizzo di "Agraria, Agroalimentare e Agroindustria".

Clicca qui per scaricare il programma della giornata.

Attivato dallo scorso anno scolastico, tale indirizzo intende soddisfare specifiche esigenze espresse dal territorio, caratterizzato dalla presenza di importanti realtà economiche, operanti nel settore agroalimentare e agro-industriale, le quali esprimono la necessità di figure professionali coerenti con tale indirizzo di studi. Particolare importanza riveste il ricambio generazionale nella conduzione delle numerose aziende agricole locali, in concomitanza con le profonde trasformazioni in atto nel settore, che impongono nuove competenze in merito ai processi di produzione, alle tecnologie ed alle strategie di mercato.

Significativo, il sostegno espresso da due importanti realtà associative del settore ortofrutticolo, quali Apoc e Apeo. Concreta e tangibile la sinergia con la Fondazione ITS Agroalimentare Puglia, di Locorotondo, che ha attivato presso l'Istituto Alpi-Montale il percorso formativo professionalizzante "Tecnico Superiore E-Commerce Manager". Sempre sensibili le Istituzioni locali e le imprese del territorio.

Non a caso, la Op Apoc presenzierà all'evento con il suo direttore Rosario Ferrara, con nuove proposte di accompagnamento per la formazione degli studenti dell’Istituto Alpi-Montale, già ospitati presso le fiere internazionali di Berlino e Madrid, nonché nella propria sede di Salerno, anche grazie alla collaborazione dell'azienda agricola Racemus di Rutigliano, vero e proprio incubatore al fianco della scuola negli ultimi dieci anni.

Alla cerimonia inaugurale seguirà un breve workshop presso l'Aula Collegiale del plesso "Montale", con l’obiettivo di informare e orientare i giovani e le famiglie in prossimità delle nuove iscrizioni alla scuola secondaria superiore e, in particolare, all'indirizzo di "Agraria, Agroalimentare e Agroindustria", che, dal prossimo anno scolastico, si caratterizza e specializza con una curvatura del curricolo che prevede l’introduzione dell’economia applicata al sistema agroalimentare.

L’opportunità di potenziare lo studio nell'area economico-aziendale nasce dalla considerazione di una crescente integrazione dell'agricoltura nel sistema economico e della differenziazione dei ruoli che l’agricoltura riveste nella società, dal punto di vista economico, ambientale e culturale. Si registra, infatti, una nuova domanda di tecnici e operatori del settore, con competenze esperte sotto il profilo della gestione operativa e strategica, del marketing e della comunicazione.

In prospettiva, è necessario formare nuove professionalità da ascrivere sia al processo di innovazione tecnologica sia alla diversificazione delle attività in ambiente rurale, nell'ambito del turismo, della sana alimentazione e dell’economia sociale.

La realizzazione del nuovo frutteto didattico sperimentale va a implementare un ambiente di apprendimento in grado di coniugare scienza e tecnologia, teoria e laboratorio, studio individuale e studio cooperativo.

L'integrazione del curricolo con l’aggiunta al quadro orario settimanale di 2 ore di Economia Aziendale, dal secondo al quinto anno, e l'interazione con il mondo accademico e quello dell'imprenditoria di settore, definiscono una curvatura dell'indirizzo di studio di "Agraria, Agroalimentare e Agroindustria" che prende, significativamente, il nome di "Agribusiness", come nuovo step orientato a un'ampia formazione culturale che integra gli aspetti agronomici con quelli strategici e operativi per l’approccio ai mercati.

Nel corso della giornata, verrà data notizia della prossima piantumazione di due alberi di ulivo in memoria del sig. Oronzo Diomede - patriarca dell'economia rutiglianese - e di Emilynrose Miuli, ex allieva dell'Istituto Alpi-Montale, vittima lo scorso anno di un tragico incidente stradale in cui ha perso la vita insieme alla madre.

Per maggiori informazioni:
OP APOC
Via R. Wagner K1 (P.co Arbostella)
84131 Salerno
Tel.: +39 (0)89 331758
Web: www.apocsalerno.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto